La ricetta facile e gustosa: gli spaghetti coi piselli

La ricetta facile e gustosa: gli spaghetti coi piselli.

Gli spaghetti coi piselli sono un piatto abbastanza insolito, ma davvero gustoso. Se fatti bene, possono riuscire addirittura memorabili, soprattutto grazie all’uso di un ingrediente “pesante” ma anche di personalità come il lardo (o la pancetta, a scelta).

Come il nero, gli spaghetti vanno su tutto e questa ricetta si presta bene anche alle serate coi tuoi ospiti, grazie alla sua sostanziale leggerezza (malgrado il lardo). Può essere una bella scoperta anche per i bambini, nel qual caso però sarà bene non mettere il pepe nero.

La ricetta facile e gustosa: gli spaghetti coi piselli

Per questi saporosi spaghetti coi piselli dovrai procurarti non troppi ingredienti. I piselli da usare possono essere anche surgelati, dipende dalle tue preferenze. È chiaro che se sono surgelati, dovranno cuocere per un tempo diverso.

Questi gli ingredienti per due persone:

160 grammi di spaghetti; un etto di pisellini; mezza cipolla bianca; mezz’etto di lardo (o di pancetta), 30 centilitri di brodo vegetale; 30 o 40 grammi di parmigiano grattugiato; olio extra vergine di oliva; pepe nero q.b.; qualche fogliolina di menta.

Procedi così

Sminuzza a dadini una fetta di lardo o di pancetta.

Il soffritto

Si tratta di quello classico con la cipolla. La triti fina, poi prendi una padella grande e antiaderente e ci versi un po’ di olio di oliva. Fallo andare con il lardo e fai soffriggere la cipolla fino a che non diventa trasparente. Una volta che il lardo e la cipolla hanno acquistato una leggera croccantezza, toglili dal fuoco e mettili da parte.

Il brodo

LEGGI ANCHE:  Spaghetti cremosi porri e gamberi: un primo delizioso

Nella stessa padella in cui hai soffritto il lardo versa ora circa un terzo del brodo vegetale e fallo scaldare insieme alle foglioline di menta che avrai tritato a parte.

I piselli

Quando il brodo è ben caldo e ha preso tutti i sapori, è il momento di aggiungere i piselli. Fa’ in modo che ci sia abbastanza brodo per cuocerli. Se hai scelto i piselli surgelati, basteranno circa sette o otto minuti per cuocerli, mentre per quelli freschi ci vorranno una ventina di minuti. Fai andare a padella coperta e se è il caso ogni tanto aggiungi un po’ di brodo.

Se il tutto diventa troppo liquido, alza la fiamma e leva il coperchio, così che si asciughi più in fretta. L’ultimo tocco è una spolverata di pepe nero.

Infine

Nel frattempo avrai ovviamente messo sul fuoco l’acqua per cuocere la pasta. Quando è a bollore, butti gli spaghetti e falli andare fino a circa un minuto prima del tempo massimo indicato sulla confezione, poi li scoli e li salti nella padella del soffritto.

Mescola bene coi piselli a fuoco basso, poi aggiungi il parmigiano e mescola ancora.

Adesso è il momento di riprendere il lardo con la cipolla che avevi messo da parte e aggiungerli ai tuoi spaghetti.

Impiatta subito e servili ben caldi.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...