La ricetta sfiziosa: la torta salata zucchine, ricotta ed emmenthal

La ricetta sfiziosa: la torta salata zucchine, ricotta ed emmenthal.

La ricetta che ti presentiamo oggi può essere un’ottima soluzione per una cena in famiglia. Si tratta di una torta salata con zucchine, ricotta e formaggio emmenthal. Come si può facilmente immaginare, questi non sono certo gli unici ingredienti che si possono adoperare e l’unico limite, come si dice, è la fantasia.

 

Ci si può sbizzarrire ad esempio nella scelta dei formaggi e al mix si possono anche aggiungere ghiottissimi e appetitosi salumi.

Tra l’altro questa ricca torta salata è anche perfetta per un cosiddetto “apericena” in compagnia. È uno stuzzichino che mette tutti dell’umore giusto per la serata che segue.

Ma vediamo come si prepara.

La ricetta sfiziosa: la torta salata zucchine, ricotta ed emmenthal

Gli ingredienti

Questi gli ingredienti necessari: una confezione di pasta sfoglia; tre zucchine; 200 grammi di ricotta, se possibile di pecora; 100 grammi di emmenthal; una cipolla; due uova; due cucchiai di grana padano grattugiato; due cucchiai di olio extravergine; sale e pepe quanto basta.

La preparazione

Questa ricetta non è difficile. l’unica avvertenza è prepararla con un certo anticipo, in modo che la torta arrivi in tavola alla temperatura giusta, quella ambiente.

Si comincia con il lavare le zucchine e tamponarle con della carta da cucina. Poi si tagliano a rondelle non troppo sottili e si mettono da parte.

Adesso è la volta della cipolla: si fa a fette sottili e si passa in una padella grande con un paio di cucchiai di olio extravergine, dopodiché si fa soffriggere a fuoco moderato.

Non appena la cipolla comincia a dorare, vanno aggiunte le zucchine e si fa saltare tutto quanto a fuoco vivace per un paio di minuti, dopodiché si abbassa il fuoco e si copre la padella.

LEGGI ANCHE:  Torta di Castagne: un dolce delicato e senza glutine

Le zucchine devono andare per una decina di minuti, ovvero fino a che non si inteneriscono. Conclusa la cottura, si aggiusta di sale e pepe e si passa tutto quanto su un piatto piano a freddare.

Frattanto si sbattono le uova con un pizzico di sale e pepe, poi si aggiungono la ricotta di pecora (che avremo sgocciolato per bene) e un paio di cucchiaiate di grana grattugiato. Questi ingredienti vanno amalgamati per bene dopodiché si aggiungono le zucchine saltate e il formaggio emmenthal, fatto a cubetti.

A questo punto si prende una teglia da forno di circa un 25 centimetri di diametro e ci si stende la pasta sfoglia, non senza aver steso prima anche la carta forno d’ordinanza.

La pasta va forata con una forchetta. Il passo seguente è versarci sopra il ripieno di zucchine, uova e formaggi che abbiamo preparato. Si livella la superficie con un cucchiaio e poi si piegano i bordi della pasta sfoglia verso il centro della teglia e li si spennellano con del tuorlo mischiato a del latte.

Non rimane adesso che mettere in forno preriscaldato a 180 gradi per una quarantina di minuti.

Come si diceva sopra, a questo punto la torta deve raffreddarsi fino alla temperatura ambiente, poi è pronta da portare in tavola.

Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...