La ricetta ultra saporita: prova le patate ai quattro formaggi

La ricetta ultra saporita: prova le patate ai quattro formaggi.

Desideri un secondo piatti dal sapore deciso, intenso, gustoso? Le patate ai quattro formaggi che stiamo per presentarti fanno al caso tuo. È una ricetta che porta via relativamente poco tempo e che consiste in una deliziosa “millefoglie” fatta di strati di patate e strati di formaggio che insieme formano un mix irresistibile.

 

Uno dei vantaggi di questa idea gastronomica è che puoi metterci i formaggi che preferisci, sicché il risultato finale può cambiare a seconda delle tue voglie e della tua fantasia.

Ma vediamo gli ingredienti e il procedimento.

La ricetta ultra saporita: prova le patate ai quattro formaggi

Gli ingredienti

Gli ingredienti necessari per questa ghiottoneria sono: un chilo di patate; 150 grammi di mozzarella; 50 grammi di pecorino; 50 grammi di parmigiano reggiano; 150 grammi di fontina; burro, sale e per quanto bastano.

La preparazione

Per la preparazione fai così

Si parte dalle patate. Le lavi bene, togli loro la buccia e le fai a fette abbastanza fine. Se non dovessi avere in casa l’attrezzo apposito, che si chiama mandolina, puoi fare questa operazione con un coltello bene affilato.

Dopo aver affettato le patate, è la volta dei formaggi: li devi fare tutti quanti a dadini.

Il passo successivo è prendere una pirofila e adagiarvi dentro gli strati di patate e quelli di formaggio, non senza averla prima unta con del burro.

Sugli strati di formaggio puoi aggiustare di sale e pepe. Vai avanti fino a che hai ingredienti: ricorda però che l’ultimo strato dovrà essere costituito dai formaggi. Con l’aggiunta di qualche noce di burro, il passaggio in forno darà loro una stupenda gratinatura.

LEGGI ANCHE:  5 errori da evitare se fai la marmellata di fichi

A questo punto passi tutto nel forno, preriscaldato a 180 gradi, e fai andare per una quarantina di minuti.

Quando la doratura è quella giusta (di un bel colore biondo, non troppo scuro), togli dal forno e fai freddare un poco prima di servire in tavola.

Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...