La ricotta al forno all’arancia: sfiziosa, leggera e gustosa!

la ricotta al forno sfiziosa AdobeStock 101304249

La ricotta al forno all’arancia: sfiziosa, leggera e gustosa!

La ricotta, lo sappiamo, può essere l’ingrediente principe di un sacco di piatti sfiziosi, sia dolci che salati.

La ricotta al forno all'arancia

La ricetta di oggi la vede protagonista insieme all’arancia. Vedrai, si tratterà di una piacevolissima scoperta.

La preparazione non è troppo complicata e gli ingredienti che servono sono pochi e piuttosto facili da trovare.

Tra l’altro la ricetta si presta a moltissime varianti. Noi la proponiamo aromatizzata all’arancia, ma la puoi anche preparare con dell’essenza di limone o un altro gusto di tua scelta.

Ma vediamo la ricetta.

La ricotta al forno all’arancia: ingredienti

Per otto persone ti servono: quattro uova; 700 grammi di ricotta; 200 grammi di zucchero a velo; 120 millilitri di latte; la scorza di due arance; 40 millilitri di succo d’arancia; due etti di fecola di patate.

La preparazione

In primis occorre dividere i tuorli dagli albumi. Le chiare infatti vanno montate a neve ferma (con un pizzico di sale) e poi messe da parte.

In una boule si mettono la ricotta, che sarà stata sgocciolata, e poi i tuorli: il tutto va lavorato con la frusta (a mano o elettrica) fino a creare un composto cremoso; al mix va anche aggiunto lo zucchero a velo, sempre continuando a lavorare.

Il passo successivo è aggregare la scorza e il succo d’arancia. Come sempre, bisogna fare attenzione a non grattugiare anche la parte bianca della buccia, perché è amara.

Quindi si versa il latte e si aggiunge la fecola di patate, sempre mixando con la frusta. A questo punto è il momento di incorporare gli albumi montati a neve che abbiamo ricordato sopra. Sarà bene farlo con una spatola e con movimenti dal basso verso l’alto (in modo che il composto prenda aria), per non smontare le chiare.

LEGGI ANCHE:  Ciambella mele e frutta secca, senza burro: una delizia rustica!

Quando il composto acquista una consistenza leggera e omogenea, lo si passa nello stampo che si è scelto per infornare, che bisognerà aver imburrato e cosparso con della farina.

A questo punto non resta che mettere il tutto in forno preriscaldato a 170 gradi per circa un’ora e mezza. Quando la torta è cotta, occorre aprire lo sportello del forno e aspettare qualche minuto prima di tirare fuori il dolce.

Da servire dopo che si è freddata completamente.

Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...