La sostenibilità Prénatal: il futuro è sempre più green

la sostenibilita prenatal il futuro 1191

L’avvenire delle nostre generazioni sarà sempre di più improntato verso l’ambiente: parola di Prénatal e della sua sostenibilità.

Diversi gli articoli proposti, soprattutto per i bambini, che riguardano diverse fasce di età per una moda “green style”.

Scopriamoli subito!

La sostenibilità Prénatal: i prodotti

Un articolo declinato in diverse fantasie, firmato Collezione PE di Prénatal: si tratta di giacche antivento in plastica riciclata.

Complete di cappuccio e zip, sono dei must – have per le fresche giornate di primavera e le passeggiate serali estive.

Per i bimbi più grandi (dai 3 agli 8 anni), le versioni disponibili che si propongono sono quelle sulle tonalità del blu con stampa all – over di piccoli squali oppure sui toni del giallo e verde scuro con medesima stampa all – over di motivi geometrici.

sostenibilità PrénatalCredits: Prénatal

Per i più piccini ( dai 3 ai 36 mesi), invece, vitalità con il colore arancione e stampa all – over di macchinine blu. Ottima combinazione cromatica!

Ma non solo per i maschietti in quanto vi sono delle sorprese anche per le bambine: per la fascia di età dai 3 mesi agli 8 anni, si propone una giacca antivento blu con stampa di margherite bianche, molto bucolica.

Invece, per le più piccole ( 3 – 36 mesi), una variante romantica caratterizzata da cuoricini e ruches sui toni del rosso.

L’ambiente e Prénatal: accenno ad ulteriori articoli

Frutto di accurati e costanti approfondimenti del dipartimento Ricerca&Sviluppo e di tecniche a basso impatto ambientale, le giacche antivento sono un prototipo della sostenibilità Prénatal.

Ma di questa medesima Collezione fanno parte anche capi in cotone biologico per i neonati e le mamme in attesa oppure set, lenzuolini e coperte per le culle e i lettini dei più piccini!

LEGGI ANCHE:  Sopracciglia rade e sottili? Ricresceranno grazie a questo siero fai da te!

Fashion e green si uniscono per un futuro sempre più sostenibile.

Cominciamo a fare la nostra piccola parte, educando i nostri bimbi al rispetto per l’ambiente.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...