La Tartare di tonno: una vera delizia ottima per la dieta!

tartare di tonno alla siciliana AdobeStock 70046229 1

Tartare di tonno: una delizia ottima per la dieta!

Quando fuori fa caldo il solo pensiero di mangiare qualcosa di cotto ci fa venire la nausea. Le opzioni per preparare piatti freschi e saporiti si sprecano, tra queste esiste anche la possibilità di portare in tavola delle ottime tartare, semplici da preparare soddisfano il palato e ci lasciano leggeri, seppur sazi. Oggi impariamo a preparare una gustosa tartare di tonno alla siciliana, oltre ad essere buona si presenta in modo davvero raffinato, teniamola in considerazione anche per una cena formale, faremo un’ottima figura.

tartare di tonno alla siciliana AdobeStock 70046229 1

Tartare di tonno: una delizia ottima per la dieta!

Ingredienti

  • 600 grammi di filetto di tonno,
  • 2 manciate di capperi,
  • 1 cipolla grande,
  • 2 gambi di sedano,
  • Aceto bianco qb,
  • sale e olio qb.

Preparazione

Puliamo e tagliamo a strisce sottili la cipolla, mettiamola in acqua per un’oretta circa. Nel frattempo dissaliamo i capperi, possiamo farlo in due modi:

  • Quello più rapido è di sciacquarli ripetutamente sotto l’acqua fredda, poi una volta tolto il grosso del sale, per estrarre anche quello che è stato assorbito, mettiamoli dentro ad una pentola colma d’acqua e portiamoli ad ebollizione. A questo punto scoliamoli a raffreddiamoli sotto l’acqua fredda.
  • Il secondo metodo, consiste semplicemente nel mettere in ammollo i capperi, sostituendo l’acqua frequentemente per almeno mezz’ora.

A questo punto tagliamo a cubetti piuttosto piccoli il tonno, la cosa più semplice sarebbe farlo fare al nostro pescivendolo di fiducia, se non fosse possibile ricordiamoci di eliminare le parti scure deve rimanere solo polpa rosa. Mettiamo i cubetti in ammollo in una soluzione di acqua e aceto, le proporzioni sono 3 parti d’aceto e 2 parti d’acqua, per almeno mezz’ora.

LEGGI ANCHE:  Il dolce velocissimo e delizioso: il sorbetto al melone

Intanto che aspettiamo puliamo il sedano eliminando tutti i filamenti e tagliamolo a pezzetti. Trascorsi tutti i tempi di macerazione, scoliamo il tonno, saliamolo e amalgamiamolo alla cipolla, ai capperi e al sedano. Regoliamo di sale e bagniamo il tutto con l’olio extra vergine d’oliva. Facciamo riposare per almeno un’oretta in frigo, quando arriverà il momento di servirlo, se si fosse creato del liquido, eliminiamolo e aggiungiamo ancora un pochino d’olio.

Per servire la nostra tartare in modo elegante, possiamo impiattarla con l’aiuto di un coppapasta, oltre ad essere buonissima sarà anche molto bella da vedere!

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...