La torta al cioccolato che non sporca! Mescola tutto nello stampo!

la torta che non sporca 1

La torta che non sporca è uno dei migliori dolci di sempre, ma anche uno dei meno conosciuti!

Sicuramente è divertente mettersi al lavoro, magari con l’aiuto dei bimbi, e mettere le mani in pasta per preparare un dessert con i fiocchi… ma quanti pasticci poi! Una volta infornato, bisogna poi ripulire da capo la cucina… e questo è un’operazione decisamente meno piacevole!

Allora perché non provare questa ricetta? Una preparazione deliziosa che impazzisce letteralmente. Pensate che in inglese assume il nome di crazy cake e ha mille e una versione possibile per la sua conclamata versatilità. Noi di Non solo Riciclo, vi proponiamo quella al cacao con gocce di cioccolato bianco e copertura fondente. Una vera delizia che farà perdere la testa a tutti in famiglia! L’unica accortezza che dovrete riservarle sarà quella di scongiurare la formazione di grumi, per il resto… impugnate gli attrezzi del mestiere e seguite la ricetta!

Curiose? Iniziamo!

la torta che non sporca 1

La torta che non sporca al cioccolato: ingredienti e preparazione

Per questa torta fantastica procuratevi:

  • per l’impasto:
    • cacao amaro in polvere, 30 g
    • olio di arachide, 80 ml
    • farina 00, 200 g
    • gocce di cioccolato (bianco), 50 g
    • zucchero, 200 g
    • latte, 250 ml
    • lievito per dolci, 1 bustina
  • per la copertura:
    • panna liquida da montare, 100 ml
    • cioccolato fondente, 150 g

Preriscaldate il forno a 180°. Imburrate e inzuccherate o infarinate una teglia di 20-22 centimetri di diametro. Se preferite, potete foderarla con la carta apposita, bagnatela e strizzatela per farla aderire perfettamente al fondo e ai bordi.

Setacciate direttamente nella tortiera la farina, il lievito e il cacao. Unite quindi latte e olio e mescolate con cura per evitare i grumi.

Aggiungete le gocce di cioccolato e mescolate con un cucchiaio di legno.

Infornate ora per 30-35 minuti circa, fate la prova stecchino. Se asciutto, estraetela, se ancora umido, continuate la cottura nel ripiano più basso del forno per 5 minuti ancora.

Sfornate e lasciatela raffreddare completamente.

Nel frattempo, mettetevi all’opera per realizzare la ganache. Tritate il cioccolato finemente, quindi scaldate la panna in un pentolino e portatela a bollore. Ora versate il trito di cioccolato e mescolate velocemente per farlo sciogliere completamente. Spegnete il gas e lasciate intiepidire.

Trasferite la torta su una gratella e ricopritela con la glassa. Fatela solidificare per 4-5 ore almeno a temperatura ambiente o per 2 ore soltanto in frigorifero. Ora affondate il morso nel piacere! Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...