Redazione Contatti Impostazioni Privacy

La torta alla menta e cocco: il dolce sofficissimo ma senza burro

Il dolce insolito e fresco: la torta alla menta e cocco.

Il dolce che ti presentiamo oggi è abbastanza insolito, non fosse altro che per il colore dell’impasto. È fresco ma al tempo stesso corposo, adatto a tutti i periodi dell’anno e buono sia nelle giornate estive che in quelle invernali.

La sua preparazione non è troppo complicata e una volta in tavola questa scenografica torta sa conquistare tutti i palati, compresi quelli dei bambini.

Ma vediamo più da vicino come si prepara.

Il dolce insolito e fresco: la torta alla menta e cocco

Gli ingredienti

Per sei persone avrai bisogno di queste dosi: 250 grammi di farina doppio zero; 110 grammi di farina di cocco; 320 millilitri di sciroppo alla menta; tre uova; 170 grammi di zucchero semolato; 150 millilitri di yogurt; 130 millilitri di olio di semi (per esempio di girasole); una bustina di vanillina; una bustina di lievito vanigliato.

Per la guarnizione: zucchero a velo quanto basta (facoltativo).

La preparazione

In primo luogo si lavorano insieme le uova e lo zucchero in un robot da cucina (o in una planetaria). Occorre far andare la macchina fino a che non si ottiene una spuma leggera, ariosa e di colore chiaro.

A questa crema si devono poi aggiungere lo sciroppo di menta, lo yogurt e l’olio, alternandoli con la farina di cocco e la farina doppio zero, il lievito e la vanillina. Le polveri dovranno essere state setacciate in precedenza per evitare la formazione di grumi.

Occorre lavorare gli ingredienti fino a che non si incorporano tutti come si deve. A quel punto si prende una teglia da forno, la si unge con del burro, la si infarina e poi ci si versa dentro l’impasto di cui sopra.

Il passo successivo è mettere tutto in forno preriscaldato a 180 gradi per una trentacinquina di minuti. Verso la fine della cottura si può fare la classica prova stecchino.

La torta è pronta da sfornare quando comincia a prendere una bella doratura. A quel punto non rimane che servirla in tavola con una spolverata di zucchero a velo.

Buon appetito!


Potrebbe interessarti anche...