La torta angelica: un sapore paradisiaco al primo morso

la torta angelica un sapore AdobeStock 212957820

Avete mai sentito parlare della torta angelica? Si tratta di un dolce dal sapore paradisiaco!

Morbida e ricca di bontà, si può preparare con l’uso di pochi ingredienti. Il suo impasto è decisamente soffice come una brioche e, al suo interno, si possono inserire uvetta, cioccolato, frutta candida e molto altro.

la torta angelica un sapore AdobeStock 212957820

Soprattutto chi ama la consistenza dei croissant, non può non assaggiare questo dessert davvero squisito e leggero, in grado di far leccare i baffi a chiunque, anche alle persone più esigenti.

Ma non perdiamo altro tempo, scopriamo insieme gli ingredienti.

Per preparare il lievitino, procuratevi:

  • lievito di birra, 10 g
  • farina 0, 100 g
  • zucchero, 1 cucchiaino
  • acqua, 65 g

Per preparare l’impasto, procuratevi:

  • latte, 120 ml
  • zucchero, 60 g
  • tuorli, 3
  • farina, 400 g
  • sale, 1 pizzico
  • burro, 100 g

Per il ripieno:

  • burro, 30 g
  • gocce di cioccolato/ pinoli / frutta candita e altro

Curiose di scoprire ora come fare? Iniziamo!

Torta angelica: ingredienti e preparazione

Preriscaldate il forno a 190° e foderate una tortiera da 26 centimetri di diametro con la carta apposita, bagnatela e strizzatela per bene per farla aderire al fondo e ai bordi. In alternativa potete ungerla e infarinarla.

Iniziate a preparare il lievitino: sciogliete il lievito di birra dentro l’acqua tiepida e aggiungete lo zucchero e, infine, la farina. Mescolate tutto con l’aiuto dei polpastrelli fino ad ottenere un impasto compatto che dovrà riposare per circa 20 minuti, in modo che possa raddoppiare il volume.

Nel frattempo, preparate l’impasto e mettete dentro un recipiente i tuorli d’uovo, lo zucchero e il latte e amalgamate con la frusta a mano.

Dentro un altro recipiente, versate la farina e un pizzico di sale. Aggiungete a filo il composto di uova e il latte preparato in precedenza.

LEGGI ANCHE:  Pan brioche Stella di Natale, bellissima, morbidissima e alla nutella

Impastare il tutto con energia e aggiungete il burro tagliato a pezzetti. Lavorate fino ad ottenere un panetto compatto, incorporate ora il lievitino.

Fate in modo che il tutto risulti elastico e soffice e, successivamente, copritelo con un canovaccio. Sistematelo in un luogo fresco e asciutto per circa un’ora, fino a quando non raddoppierà di volume.

Trascorso il tempo di lievitazione, stendete l’impasto in modo sottile, spennellate con il burro sciolto e cospargete con le gocce di cioccolato.

A questo punto, dividete l’impasto in due rettangoli e ripiegate su sé stessa la pasta, arrotolandola.

Intrecciate, poi, due torciglioni di pasta e mettete la treccia creata dentro ad una tortiera. Fate lievitare in forno spento con la luca accesa per circa 30 minuti. Successivamente, fate cuocere per 30 minuti a 190° e, una volta pronta, fatela raffreddare, per poi servirla. Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...