La torta della nonna: la preparo senza cottura ed è buonissima!

la torta della nonna senza torta della nonna

La torta della nonna senza cottura è facilissima, anzi di più!

Golosissima, almeno quanto la ricetta classica, non ha però la tradizionale base di frolla, ma un guscio di biscotti secchi, amalgamati con il burro. Il ripieno, poi, è una meraviglia: una crema pasticcera al limone arricchita dai pinoli tostati.

Piacerà davvero a tutti in famiglia: i grandi affonderanno il morso in un piacere che si scioglie in bocca, i piccoli apprezzeranno la morbidezza della farcitura.

Si conserva in frigorifero per prolungare la sua fragranza per più giorni. Offritela agli ospiti ne saranno incantati.

Curiose di scoprire come procedere? Mettetevi al lavoro, noi iniziamo!

la torta della nonna senza torta della nonna

 

La torta della nonna senza cottura: ingredienti e preparazione

Per questa ricetta, procuratevi:

  • per la base:
    • burro, 180 g
    • biscotti secchi, 380 g
  • per il ripieno:
    • zucchero, 80 g
    • uova, 3 solo i tuorli
    • latte interno, 500 g
    • amido di mais, 50 g
    • limone biologico, 1 solo la scorza
    • pinoli, q.b.
    • zucchero a velo, per spolverare

Preparate la base: foderate una tortiera da 20 centimetri di diametro con la pellicola alimentare. Questo stratagemma vi agevolerà quando dovrete estrarre il dolce.

In un robot da cucina, tritate finemente i biscotti fino ad ottenere una polvere. A parte, fondete il burro nel microonde o a bagnomaria. Lasciatelo intiepidire leggermente, quindi versatelo sui biscotti e amalgamate bene, fino ad ottenere un composto sabbioso e omogeneo.

Trasferitene i ¾ nello stampo e compattate perfettamente per realizzare uno strato uniforme sul fondo e sui lati. Servitevi del dorso di un cucchiaio, quindi riponete in frigorifero.

Ora dedicatevi al ripieno: grattugiate la scorza di limone e tenete a portata di mano.

in un tegamino inserite amido, tuorli e zucchero. Mescolate con la frusta a mano per ottenere un cremina, quindi ponete sul gas, accendete il fornello a fiamma dolce e unite anche il latte e la buccia di limone, amalgamate continuamente. Portate a cottura facendo addensare bene. Impiegherete circa dieci minuti. Spegnete il fuoco e fate raffreddare. Nel mentre, tostate i pinoli in una pentola antiaderente.

LEGGI ANCHE:  Zucchine sott'olio fino a 12 mesi: ricetta facilissima che tutti possono fare!

Estraete la base dal frigo e farcitela con la crema appena ottenuta, livellate con la spatola, e lasciate in frigo fino a che la crema si rassoda. Trascorso questo tempo prendete il composto di biscotti rimasto da parte e compattate il tutto sulla crema.

Distribuite i pinoli sulla superficie e mettete a rassodare ulteriormente. Prima di servirla attendete almeno 2 ore, quindi sformatela e cospargetela di zucchero a velo.

Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...