La torta di pesche frullate: senza burro ne olio, dietetica con solo 90 calorie!

la torta di pesche senza torta di pesche

La torta di pesche senza burro super dietetica: gustosa e con solo 90 calorie!

La torta di pesche senza burro super dietetica: gustosa e con solo 90 calorie. La torta che ti presentiamo oggi è un dolce morbidissimo e light che si prepara con pochi e semplici ingredienti e senza grassi (né burro né olio).

la torta di pesche senza torta di pesche

È un dessert adattissimo all’estate e che ci si può permettere anche se si sta a dieta. Inoltre è sofficissimo e si scioglie in bocca. Piacerà a tutti in famiglia, specialmente ai bambini.

Ma bando alle ciance, veniamo alla ricetta.

Gli ingredienti

Per circa sette fette di torta occorrono questi ingredienti: 100 grammi di farina; due uova; un cucchiaio di yogurt bianco; 50 grammi di dolcificante (per esempio della stevia) oppure 100 grammi di normale zucchero semolato; 50 grammi di latte di mandorle; tre pesche bianche; una bustina di lievito per dolci.

la torta di pesche senza 215945648 345590493604955 3893820653872674470 n

La torta di pesche senza burro: la preparazione

Laviamo e sbucciamo le pesche e poi le passiamo al mixer, sminuzzandole grossolanamente, dopodiché le mettiamo da parte.

Quindi con una frusta elettrica si sbattono le due uova con la stevia: ne deve venir fuori un composto leggero, chiaro e spumoso. Sempre lavorando di frullatore, si aggiunge il latte di mandorle. Poi si uniscono lo yogurt e la farina setacciata insieme al lievito, un cucchiaio per volta, sempre lavorando di frusta elettrica.

Quando farina e lievito si sono incorporati, si aggiungono le pesche tritate e si va avanti con il mixer.

A questo punto si prende uno stampo per torte di 20 centimetri di diametro e lo si fodera con della carta forno, dopodiché ci si versa dentro l’impasto di cui sopra e si mette in forno preriscaldato (ventilato) a 180 gradi per una mezzora.

LEGGI ANCHE:  2 Fake Nutella senza olio, burro e zucchero: consigliate dai dietologi. Solo 60 calorie!

Come al solito, la cottura si potrà verificare con la classica prova dello stuzzicadenti. L’ultima operazione è togliere la torta dallo stampo e poi spolverarla con una nuvola di zucchero a velo.

Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...