La torta salata indimenticabile: con zucchine, patate e pomodoro

La torta salata indimenticabile: con zucchine, patate e pomodoro.

Torta salata che bontà. Una buona torta salata risolve sempre la situazione e soprattutto piace a tutti quanti. Il ripieno è una vastissima prateria aperta all’immaginazione e alla fantasia culinaria anche dei cuochi meno esperti.

Con una torta salata è praticamente impossibile non soddisfare anche i palati più esigenti, che tra l’altro molto spesso non sono quelli dei gourmet, ma quelli dei bambini.

Questa torta salata zucchine, patate e pomodoro è perfetta come secondo piatto, ma se la fai sotto forma di monoporzioni, può funzionare benissimo anche da antipasto.

La torta salata indimenticabile: con zucchine, patate e pomodoro

Gli ingredienti

Gli ingredienti necessari sono i seguenti: un rotolo di pasta pronta brisée; una zucchina; due patate; un pomodoro; due uova; 80 millilitri di panna; 80 grammi di grana padano; sale e pepe q.b.; uno spicchio d’aglio; olio extravergine q.b.; grana padano q.b.

La preparazione

Pulisci le zucchine, le lavi e le asciughi, dopodiché le fai a dadini piccoli. Il passo successivo è sbucciare le patate, lavarle e fare anch’esse a dadini abbastanza piccoli.

Adesso prendi una padella e ci metti dell’olio extravergine e lo spicchio d’aglio: fai imbiondire per qualche secondo, poi aggiungi le zucchine e le patate e fai saltare il tutto per qualche minuto aggiustando di sale e pepe.

Se serve puoi aggiungere un altro po’ d’olio. Copri la padella e fa’ andare ancora per qualche minuto, mescolando ogni tanto fino a cottura conclusa.

Ora prendi una ciotola abbastanza capiente e ci metti insieme le uova e la panna, poi aggiungi il formaggio grattugiato e regoli di sale e pepe. Fatto questo, aggreghi le zucchine e le patate una volta che queste siano ben fredde. Il passo seguente è prendere il pomodoro e farlo a fette sottili.

LEGGI ANCHE:  La ricetta tradizionale: la crostata di mele della nonna

A questo punto prendi una teglia da forno e e la copri con la pasta brisée. Con una forchetta pratica dei fori sul fondo e poi versaci sopra il composto che hai appena creato. Sulla superficie adagi le fettine di pomodoro e spolveri col formaggio grattugiato.

Il tutto va in forno a 180 gradi per un quaranta minuti (o comunque fino a che non si forma una bella e invitante doratura).

A quel punto sforni, fai raffreddare un pochino e poi servi in tavola.

Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...