La torta semifreddo che non ghiaccia mai: fresca, cremosa, alle ciliegie

bozza automatica 1 1

La torta semifreddo che non ghiaccia mai è uno strabiliante dolce, perfetto per l’estate, cremosissimo e fresco. Per realizzarlo, non serve la gelatiera e, ovviamente, neppure il forno. Con una base di biscotto croccante e deliziosa, una farcitura alla panna, latte condensato e ciliegie, una decorazione che farebbe invidia ad un pasticcere provetto, conquisterà non solo la vista, ma anche il palato di familiari e amici.

Offritela al termine di una serata in compagnia per allietare i vostri ospiti sorprendendoli con un dessert di classe, incredibilmente buono!

Procuratevi:

  • per la base:
    • burro, 90 g
    • biscotti secchi, 150 g
  • per la farcitura:
    • latte condensato, 200 ml
    • panna per dolci, 400 ml
    • zucchero, 50 g
    • ciliegie, 300 g
    • limone bio, 1 solo il succo
    • limoncello, 30 ml
  • per decorare:
    • ciliegie, q.b.
    • panna per dolci, q.b.

Curiose di scoprire la ricetta? Iniziamo!

La torta semifreddo

La torta semifreddo alle ciliegie: preparazione

Un’ora prima di cominciare, mettete la panna nello scomparto più freddo del frigorifero, insieme con le fruste dello sbattitore elettrico, se estraibili, e la ciotola in cui la monterete. In questo modo, il risultato sarà gonfio e spumoso in brevissimo tempo.

Spremete il limone e tenete a portata di mano il succo.

Foderate una tortiera da 20 centimetri di diametro con la pellicola trasparente, facendola aderire perfettamente al fondo e ai bordi lasciandone fuori un lembo, vi servirà per sformarla.

Riducete in polvere i biscotti secchi, servitevi del robot da cucina o inseriteli in un sacchetto di plastica per alimenti e utilizzate il batticarne, quindi trasferiteli in una ciotola. Sciogliete il burro a bagnomaria o nel microonde e versatelo nel recipiente, amalgamate i due ingredienti per ottenere un insieme uniforme, quindi trasferitelo sul fondo dello stampo. Livellate perfettamente e compattate, quindi riponete a raffreddare per mezz’ora almeno.

LEGGI ANCHE:  Il secondo super gustoso: il polpettone in crosta spinaci e formaggio

Riprendete la panna, le fruste e la ciotola dal frigo e montatela a neve fermissima, unendo lentamente il latte condensato. Versate anche il limoncello a filo, quindi, riponete nuovamente in frigorifero a rassodare.

Denocciolate una ad una le vostre ciliegie, quindi sistematele in un pentolino, aggiungete lo zucchero e il succo di limone e fate cuocere, portando a bollore per un quarto d’ora. Trasferite in un recipiente e lasciate raffreddare. Frullate bene, quindi unite alla panna, amalgamando dall’alto al basso per non smontare il composto. Versate ora sulla base della torta e trasferite in freezer per una notte intera.

L’indomani o prima di servirla, guarnitela con la panna e le ciliegie fresche. Sarà un successo! Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...