La zuppa di fagioli: ottima per rimettersi in forma, con sole 360 calorie

La zuppa di fagioli, ottima pietanza saziante, affonda le sue origini nella cucina tipica dei contadini.Ottima per i suoi valori nutrizionali e l’alto contenuto proteico, nei tempi passati era in uso  anche per riciclare il pane duro, che una volta intinto nel brodo saporito dei fagioli era decisamente delizioso! Senza parlare del fantastico cuzzetiello della nonna, ovvero il tozzo finale del pane, che le nonne del sud svuotavano, togliendo la mollica, e riempivano con questa fantastica zuppa.

Ma passiamo a questa semplice ma saporita ricetta contadina: La zuppa di fagioli:

Ecco quello che ci occorre per prepararla:

Ingredienti

  • Fagioli misti, 200 grammi
  • Acqua, 2 litri
  • Aglio, 2 spicchi
  • Sedano, 1 costa
  • Carota, 1
  • Scalogno, 1
  • Sale e pepe q.b.
  • Rosmarino per decorare
  • Olio evo q.b.

Procedimento:

Mettiamo a bagno il mix di fagioli secchi dalla sera prima con una puntina di bicarbonato. Il mattino dopo, cambiamo l’acqua ai fagioli e poniamoli in un tegame capiente con 2 litri di acqua. Intanto laviamo il sedano, la carota e lo scalogno.

Dopo aver mondato tutto per bene inseriamo nel mixer e facciamo un trito. Versiamo il battuto di verdure nell’acqua dove precedentemente avevamo messo i fagioli. Aggiungiamo: sale, pepe e 2 spicchi d’aglio in camicia, da togliere a cottura ultimata.

Portiamo a bollore e abbassiamo la fiamma, avendo cura di riporre un coperchio leggermente spostato, in modo che lasci passare un po’ del vapore di cottura.

Lasciamo cuocere lentamente fino a che i fagioli non saranno completamente sfatti e il brodo sarà denso e cremoso, circa un paio d’ore, questo dipende anche dal tipo di fagioli che avete scelto. Aggiungete il sale e negli ultimi dieci minuti di cottura alzate la fiamma per addensare ancor di più il brodo.

LEGGI ANCHE:  Involtini di melanzane grigliate con prosciutto e ricotta: leggeri e gustosi!

A cottura ultimata posizionate in un tegamino da portata o in un piatto, aggiungete un filo di olio d’oliva, del pepe e un rametto di rosmarino per guarnire.

Piccolo trucco: durante la cottura è possibile schiacciare alcuni fagioli per rendere il brodo ancor più cremoso.

N.B: è possibile usare i fagioli in scatola (in mancanza di tempo), ma ovviamente il sapore sarà completamente diverso. Per rende la zuppa simile alla ricetta originale dovrete usare del brodo vegetale (un litro e mezzo), e soffriggere lo scalogno, il sedano e la carota tritati, poi aggiungere il brodo, l’aglio in camicia e i fagioli completi del loro liquido.

Ora non ci resta che augurarvi buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...