L’alternativa ai termosifoni: 7 modi diversi per riscaldare la casa

lalternativa ai termosifoni 7 modi AdobeStock 28025173

L’alternativa ai termosifoni: 7 modi per riscaldare la casa

L’inverno è ormai alle porte e nelle case si è iniziato ad usare il riscaldamento. La maggior parte delle abitazioni utilizza i termosifoni, ma negli ultimi anni si parla molto di soluzioni alternative. Ci sono ben altri 7 modi per non restare al freddo nella stagione più rigida, vediamo di cosa si tratta e quali sono le soluzioni proposte.

lalternativa ai termosifoni 7 modi AdobeStock 28025173

L’alternativa ai termosifoni: 7 modi per riscaldare la casa

1 – Stufe e camini

La legna o il pellet sono sicuramente una delle alternative più gettonate degli ultimi tempi. Ne esistono di vari modelli e vari costi. Potete scegliere in autonomia o con il consiglio di un esperto e chi scopre il calore della legna, non riesce più a farne a meno. Potete utilizzare sia un camino normale che un termocamino, in questo caso il calore viene irrorato anche nei termosifoni, non più alimentati a metano, ma con la legna.

lalternativa ai termosifoni 7 modi AdobeStock 166809319

2 – Riscaldamento a pavimento

Il riscaldamento a pavimento è uno dei più usati per riscaldare le case e se viene abbinato ad un pavimento a parquet il calore che emana durerà davvero a lungo. In questo caso non c’è alcuna presenza in casa dei caloriferi, spesso ingombranti. Utilizzato per lo più nelle zone più fredde dove la temperatura bassa domina l’inverno.

3 – Riscaldamento a battiscopa

Questo tipo di riscaldamento viene posizionato esattamente dove si trovano i battiscopa e diffonde il calore in modo omogeneo riscaldando tutta la casa. La sua ubicazione permette inoltre di prevenire la formazione di muffe sui muri e da un risparmio energetico in bolletta fino a meno 30%.

4 – Riscaldamento elettrico

Questa tipologia di riscaldamento prevede l’ubicazione sul tetto di un impianto fotovoltaico completo. In questo caso il vantaggio è dato dalla autoproduzione di energia.

LEGGI ANCHE:  Lasciate fuori dalle vostre case e balconi delle ciotole con acqua per uccelli, api, e animali randagi. E' importantissimo!

5 – Riscaldamento a infrarossi

Il riscaldamento ad infrarossi è poco diffuso, ma prevede un risparmio energetico pari al 50% e si tratta di installare pavimenti soffitti o arredamento sistema che utilizza onde elettromagnetiche che riscaldano l’aria. Il tutto occupa davvero pochissimo spazio.

6 – Riscaldamento a soffitto

Questo modo di riscaldarsi è poco utilizzato, ma sappiate che il riscaldamento a soffitto sfrutta la radiazione termica delle superfici e non solo riscaldamento in grado di raffreddare l’ambiente in cui vivete riducendo notevolmente anche i consumi.

7 – I pannelli solari

Scegliere di riscaldarsi con i pannelli solari è sempre una scelta vincente perché sicura fonte di risparmio. Non sono sufficienti però a coprire totalmente il fabbisogno durante i mesi più rigidi e vanno supportati da un ulteriore tipo di riscaldamento.

lalternativa ai termosifoni 7 modi AdobeStock 92916246

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...