L’amla: scopri il frutto esotico ricchissimo di antiossidanti

L’amla: scopri il frutto esotico ricchissimo di antiossidanti.

Nella medicina tradizionale indiana (l’ayurveda) si cita spesso un piccolo frutto chiamato amla (nome scientifico Phyllanthus Emblica Linn). Nel subcontinente la pianta e il frutto trovano impiego da almeno 5mila anni nella pratica medica, come tonico e stimolante del sistema immunitario.

 

Da noi è un frutto pochissimo conosciuto, ma meriterebbe ben altra fama. Contiene infatti antiossidanti come polifenoli e vitamina C, che come si sa possono proteggere l’organismo da malattie da malattie cardiache e diabete, almeno secondo uno studio condotto in merito dal dipartimento di biochimica e biotecnologia dell’università di Annamalai, in India.

L’amla: scopri il frutto esotico ricchissimo di antiossidanti

Tra l’altro, pare che 100 grammi di questo frutto possano apportare sui 450 milligrammi di vitamina C. Stando all’esperienza secolare maturata nella medicina indiana, pare che consumare questo frutto possa:

alleviare il mal di stomaco: nell’esperienza indiana si è visto che diarrea, vomito, coliche e altri problemi digestivi possono trovare sollievo con l’amla;

prevenire il diabete: consumare questo frutto può migliorare la funzionalità del fegato e combattere la pancreatite; non solo: suo consumo regolare abbassa i livelli ematici di zucchero nelle persone con diabete di tipo due;

può disintossicare il fegato: questo grazie alla capacità delle sostanze contenute in questo frutto di depurare l’organismo dalle tossine;

può contribuire al benessere e alla bellezza della pelle: può essere utile, per esempio, contro eruzioni cutanee, brufoli e altre condizioni e inestetismi dell’epidermide;

sembra anche, infine, che questo delizioso frutto dal bel colore verde squillante (detto anche uva spina indiana) possa stimolare la crescita dei capelli e comunque renderli più belli e luminosi: a questo scopo, puoi provare a usarla mescolando della polvere di amla con acqua calda, dopodiché applichi questo empiastro massaggiando il cuioi capelluto e risciacqui dopo una mezzora.

LEGGI ANCHE:  Caldo record nel Regno Unito: 10 immagini che sono esilaranti ed inquietanti allo stesso tempo

In erboristeria l’amla si trova generalmente sotto forma di polvere o estratto.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...