Lasagne alle zucchine scaled 1

Lasagne alle zucchine: un primo delicato e nutriente

Lasagne alle zucchine: un primo delicato e nutriente

Questo primo piatto, elegante e raffinato, ci farà fare un figurone. Leggero e digeribile, è semplice e veloce da realizzare. Approfittiamone ora che le zucchine sono di stagione, saporite ed economiche, per offrire a chi amiamo una ricetta originale e nutriente. Finiranno in un lampo, ne andranno ghiotti grandi e piccini. Ma se dovessero avanzare, conserviamole per un massimo di due giorni in frigorifero.

Sono lasagne bianche, condite abbondantemente di besciamella. Possiamo acquistarla già pronta, ma prepararla in casa è facilissimo, a prova di inesperte. Ricordiamoci solamente di utilizzare il latte a temperatura ambiente e non falliremo!

E ora, scopriamo tutti i passaggi insieme.

Lasagne alle zucchine: un primo delicato e nutriente

Lasagne alle zucchine: ingredienti e preparazione

Per questa ricetta occorrono:

per le lasagne:

  • 1 pacco di lasagne all’uovo fresche
  • 750 gr di zucchine
  • parmigiano reggiano a sentimento
  • 200 gr di scamorza affumicata
  • olio extravergine di oliva

per la besciamella

    • 500 ml di latte
    • 50 gr di burro
    • 50 gr di farina 00
    • q.b. di sale e pepe

Il procedimento

Iniziamo a preparare la besciamella. In una pentola dai bordi alti, facciamo fondere il burro a fiamma dolce, poi aggiungiamo la farina e rigiriamo con la frusta per realizzare il classico roux. Non appena inizia a dorarsi, versiamo il latte a filo senza smettere di mescolare per evitare la formazione di grumi. Saliamo e pepiamo e facciamo addensare fino a ottenere una crema liscia e corposa. Lasciamo intiepidire.

Nel mentre, preriscaldiamo il forno a 200°. Laviamo e asciughiamo le zucchine, spuntiamole e riduciamole a rondelle di 2 millimetri con la mandolina.

Prendiamo una teglia rettangolare in vetro o in ceramica, sporchiamo il fondo con la besciamella e sistemiamo il primo strato di pasta, poi ricopriamolo con altra besciamella. Adagiamo le zucchine, spolveriamo il parmigiano e la scamorza a fettine oppure a dadini. Proseguiamo alternando i livelli fino a terminare tutti gli ingredienti. Chiudiamo con la besciamella e parmigiano come se piovesse.

Inforniamo per mezz’ora (a 200°), le nostre lasagne sono pronte quando risultano ben dorate in superficie. Sforniamole e lasciamole assestare per 5 minuti in modo che i sapori si amalgamino, poi portiamole in tavola.

Vi aspetto sulla mia pagina Facebook – Pane e Mortadella

 

L’articolo Lasagne alle zucchine: un primo delicato e nutriente proviene da Pane e Mortadella.

Queste idee valgono oro… Altro che lattine!