Lasagne vegane: con funghi, scarola, olive e noci, spettacolare!

lasagne vegane con scarola olive lasagna di scarole

Lasagne vegane con scarola, funghi, olive e noci

Chi segue dei regime dietetici particolari è sempre alla ricerca di piatti gustosi, che rispettino i principi della loro particolare dieta. Anche chi, però, non ha queste problematiche, spesso si trova a fare i conti con ospiti vegani o vegetariani e non per tutti è facile tirare fuori dal cilindro una ricetta adatta.

lasagne vegane con scarola olive lasagna di scarole

In ogni caso, anche se non apparteniamo a nessuna delle due categorie, ogni tanto fare un pasto privo di proteine animali è un’ottima idea, il corpo si depura.

Con le lasagne vegane che andremo a preparare oggi, accontenteremo tutti, vegani, vegetariani e chi ha solo la priorità di mangiare alimenti gustosi.

Lasagne vegane con scarola, funghi, olive e noci

Ingredienti

  • 250 grammi di lasagne senza uova,
  • 1 kg di insalata scarola,
  • 1 cipolla bianca,
  • 800 ml di latte di soia,
  • 50 grammi di farina di grano duro,
  • 60 ml di olio d’oliva,
  • 1 cucchiaio di lievito,
  • 60 grammi di noci,
  • 80 grammi di olive taggiasche,
  • 80 grammi di funghi champignon in barattolo
  • 100 grammi di formaggio vegetale grattugiato,
  • un pizzico di noce moscata,
  • sale e pepe qb.

Preparazione delle lasagne vegane

Per prima cosa prepariamo tutti gli ingredienti.

Affettiamo finemente aglio e cipolla insieme.

Laviamo la scarola, priviamola delle parti dure e tagliamola a striscioline sottili.

Tritiamo grossolanamente le noci e tagliamo in due le olive, privandole, naturalmente dell’osso.

In una padella mettiamo a soffriggere aglio e cipolla, quando saranno imbionditi aggiungiamo la scarola e attendiamo che appassisca e si asciughi, aggiungiamo i funghi e mescoliamo di tanto in tanto.

Nel frattempo, prepariamo la besciamella. In una casseruola inseriamo olio e farina, mescoliamo bene con una frusta, intanto che si scaldano, cercando di formare una crema senza grumi. Aggiungiamo a filo il latte di soia, sempre mescolando. Attendiamo che la besciamella cominci a rapprendersi, poi spegniamo il fuoco e incorporiamo sale, pepe, noce moscata e lievito.

LEGGI ANCHE:  Frittelle di patate e cipolle una delizia per intenditori!

Composizione e cottura delle lasagne vegane

Quando scarola e besciamella saranno pronte, prendiamo una pirofila, versiamo una generosa cucchiaiata di besciamella sul fondo, adagiamoci sopra una sfoglia di pasta e di seguito besciamella, scarola, olive, noci e formaggio grattugiato. Continuiamo a stratificare fino alla fine degli ingredienti.

Inforniamo a 200° per una trentina di minuti.

Attendiamo che intiepidiscano prima di tagliare e servire.

Differenza tra vegano e vegetariano

Queste lasagne nascono come piatto vegano, questo regime alimentare prevede che non siano presenti proteine animali ma nemmeno prodotti di origine animale. Sono quindi esclusi anche latte e latticini di origine animale e uova oltre, naturalmente, alla carne

Il regime vegetariano, invece accetta prodotti di origine animale, come latte latticini e uova, anche se esclude tutti i formaggi cagliati, perché il caglio deriva dall’intestino degli animali.

Abbiamo fatto questa premessa perché queste lasagne, possono essere modificate a piacimento, in base a qual è il risultato finale che vogliamo ottenere.

Lasagne vegetariane

Per soddisfare solo il regime alimentare vegetariano, possiamo usare ingredienti più reperibili nelle comuni dispense. Sostituiamo il latte di soia con quello vaccino. Per quanto riguarda il formaggio grattugiato, possiamo sostituirlo con un formaggio a base di latte ma attenzione che non sia cagliato. Un’alternativa potrebbe essere la ricotta stagionata. Per quanto riguarda la pasta, possiamo usare quella all’uovo.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...