Latte nella moka: cosa succede se utilizzate così la caffettiera!

latte nella caffettiera cosa succede 6

Provate a fare questo esperimento: versate latte nella moka!

Non strabuzzate gli occhi, avete letto bene.

Il caffè è uno dei piaceri della tavola, soprattutto qui, nel Bel Paese, dove rappresenta un’istituzione di convivialità.

Cosa succederebbe se per una volta provassimo a riempire la caldaia della moka con un ingrediente diverso dall’acqua? Potremmo forse ottenere un fantastico cappuccino, con tanto di schiumetta densa, morbida e leggera? Che ne dite di cercare di capirci qualcosa in più?

Curiose? Iniziamo!

latte nella caffettiera cosa succede 6

Latte nella moka: ottima o pessima idea?

La moka è una presenza fissa nelle case italiane dal 1933, ossia da quando Bialetti, e per la precisione Alfonso, ha inventato questo strumento utilissimo per preparare l’elisir energetico per eccellenza. Da allora, la sua fama non è mai scemata, anzi…

Ma il caffè non è l’unica bevanda amatissima in Italia; anche il cappuccino è una vera e propria coccola a colazione.

Noi abbiamo provato a realizzarlo, versando latte nella caldaia della caffettiera: abbiamo avuto un’ottima o una pessima idea? Vediamo di scoprirlo insieme!

Prima di iniziare, pensavamo che il latte si sarebbe comportato come l’acqua, ovvero che, una volta caldo, avrebbe “attraversato” i fori del filtro, impregnandosi di caffè, per poi ripresentarsi sotto forma di bevanda schiumosa, soffice e avvolgente.

E invece, NO!

Il latte non produce vapore! Anzi si addensa e rischia di ostruire i forellini e la valvola! Questo potrebbe causare l’esplosione della caffettiera stessa! Qualora, per una fortuita casualità, il disastro venisse scongiurato e il liquido riuscisse ad attraversare il filtro, il risultato non sarebbe affatto all’altezza delle aspettative: una bevanda poco gustosa con un sentore forte di bruciato. Altro che la coccola del mattino!

LEGGI ANCHE:  Sale grosso nel detersivo della lavatrice: un segreto che vi conquisterà!

Se desiderate un buon cappuccino: preparate normalmente la vostra moka e il vostro caffè; procuratevi un monta-latte e procedete per gradi, unendo alla fine i due ingredienti. Solo così sarete certe di consumare una colazione da regine!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...