Latte scaduto: usalo così e non lo butterai mai più!

latte scaduto usalo cosi e latte scaduto 2

A quanti di voi sarà capitato di avere nel frigo del latte scaduto? Ci sono diversi usi che se ne possono fare comunque: non lo butterete più via!

Potete riutilizzarlo sia in cucina, sia come prodotto di bellezza o, ancora, come alleato nelle pulizie domestiche. Ovviamente, prima di tutto, dovete accertarvi che non abbia subito una variazione nel suo colore e che il suo odore sia ancora gradevole. In alternativa, potete bollirlo per qualche istante e, se non dovessero formarsi grumi, siete certi di poterlo utilizzare. 

Curiose di saperne di più? Iniziamo!

latte scaduto usalo cosi e latte scaduto 2

Latte scaduto: come riutilizzarlo!

Il latte acido può aver un buon utilizzo in ricette dolci o salate. Può essere unito, ad esempio, alla pastella per preparare i pancakes oppure all’impasto del pane.

Impiegatelo anche nella creme brûlé, nella preparazione del budino, nelle cheesecake o ancora, nella crema pasticcera. Se, poi, amate le uova strapazzate o i formaggi da preparare in casa, il latte scaduto è praticamente l’ideale. 

Ma non solo: realizzate dei prodotti per la vostra bellezza. Se, ad esempio, volete servirvi di  uno scrub esfoliante per il vostro viso, può rivelarsi un ingrediente davvero efficace.

A tal proposito, riempite una ciotola con il latte e aggiungete tre cucchiai di farina d’avena. Mescolate i due ingredienti e spalmate il composto sulla pelle, strofinandolo lievemente. Lasciatelo in posa fino a che non si sarà completamente asciugato, quindi risciacquatelo con cura effettuando dei massaggi al viso. 

Se, invece, volete schiarire le macchie cutanee, bagnate un dischetto di cotone intingendolo nel latte e applicandolo sulle zone interessate. Fatelo agire tutta la notte e al mattino, ricordate di sciacquarvi il viso. 

LEGGI ANCHE:  Tanti modi per pavimentare il giardino | idee semplici ed originali

Un altro utilizzo che non molte di voi conoscono del latte scaduto è nelle pulizie domestiche. Si rivelerà un buon ingrediente da impiegare, ad esempio, per pulire l’argenteria o le macchie di inchiostro sui tessuti, per le borse in pelle ed infine, per rendere i mobili in legno estremamente lucidi. 

Ora che conoscete tutti questi usi strepitosi, non lo getterete più!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...