Lavastoviglie, accendila sempre a quest’ora: risparmi un mare di soldi sulla bolletta

lavastoviglie accendila sempre a questora lavastoviglie 3

Qualcuno forse già lo saprà, ma la maggior parte dei contratti del nostro gestore di energia elettrica prevedono una serie di incentivi in determinati orari e giorni della settimana. Dei momenti precisi in cui è possibile risparmiare denaro, affinché la bolletta non sia troppo gravosa. Ovviamente il discorso vale anche per la lavastoviglie, uno strumento ormai fondamentale in ogni casa.

lavastoviglie accendila sempre a questora lavastoviglie 3

L’importanza della lavastoviglie

Chiunque abbia la possibilità di poter piazzare questo elettrodomestico nella propria abitazione, sa che dovrà farlo. Si tratta di uno strumento che facilita la nostra vita e permette di velocizzare una serie di operazioni che altrimenti ci attanaglierebbero ogni giorno.

Vero è che si tratta di un elettrodomestico che, se non utilizzato nella maniera adeguata, può risultare davvero molto costoso. Uno dei trucchi per risparmiare è sicuramente quello di evitare di azionarla quando è semivuota, ma solo a pieno carico. Così facendo, si risparmierà su eventuali sprechi di acqua e corrente.

Altro consiglio sarebbe quello di mantenere sempre sotto controllo tutte le funzioni di base la lavastoviglie. D’altronde, la manutenzione ordinaria è uno dei principali fattori che determinano la longevità dello strumento. Anche i piatti ben lavati non sono sinonimo di un elettrodomestico in salute.

Fasce orarie: cosa sapere

I consumi dell’energia elettrica seguono delle regole specifiche su fasce orarie. Cosa vuol dire? Che ad ogni specifica fascia oraria, corrisponde una determinata tariffa da pagare. Ogni operatore, però, può modificare a propria discrezione queste tariffe: basti pensare al fatto che alcuni operatori prevedono persino delle tariffe fisse o delle tariffe basate sui potenziali consumi.

Generalmente, però, le tariffazioni possono essere di due tipologie. La prima è quella relativa alla fascia monoraria: questa riguarda una tariffazione unica per tutte le ore della giornata. La seconda tariffazione, invece, riguarda una fascia multioraria, la quale prevede tariffe differenti a seconda dell’utilizzo di energia che si fa in casa.

LEGGI ANCHE:  Contenitori per spezie: idee per ogni stile della cucina!

A prescindere da tutto, va detto che questa distinzione è abbastanza recente: da quando il mercato libero è in corso è possibile fruire di tariffazioni differenti. La fascia più economica per utilizzare gli elettrodomestici come la lavastoviglie è la F2. Si tratta di una fascia che va dalle ore 19 alle ore 8 del mattino. Oltre a ciò, si parla anche di giorni specifici della settimana: per esempio, il sabato e la domenica e tutti i festivi.

C’è poi un’altra fascia, la F1, la quale fa riferimento alla fascia dalle 8 del mattino alle ore 19. Questa è quella che costa di più.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...