Redazione Contatti Impostazioni Privacy

Le acconciature capelli che invecchiano: ecco cosa dovete evitare

Pubblicità

Le acconciature capelli che invecchiano sono davvero tante, purtroppo, molte non si rendono conto dell’errore che stanno commettendo nello sfoggiare uno styling sbagliato. Il modo di pettinarsi può essere un’arma a doppio taglio.

Ecco perché, oggi, vogliamo parlarvi delle acconciature che invecchiano e, dunque, da evitare assolutamente per non apparire troppo mature!!!

Curiose? Allora, prima di andare dal vostro hair stylist, date un’occhiata di seguito!

Pubblicità

acconciatura capelli

Le acconciature capelli che invecchiano: NO alla stessa piega per sempre!

Portare la stessa acconciatura, la medesima piega ai capelli non assicura di certo, quella dose di freschezza in voi! Dopo 10 (o più), anni che portate sempre lo stesso styling, non sarebbe una giusta mossa cambiare un po’?  L’hairstyle si evolve velocemente e ciò che oggi è considerato Top, domani potrebbe essere irrimediabilmente fuori moda!

No ai capelli troppo lunghi dopo gli “anta”!

I capelli lunghi, specie superati gli “anta”, invecchiano chiunque. Anche se, più che la lunghezza, è il taglio che deve essere adatto ai propri lineamenti.

I capelli troppo lunghi sono sconsigliati perché dopo una certa età la chioma si assottiglia naturalmente e questo effetto sulla lunghezza si nota di più.

Pubblicità

Acconciature capelli: La riga in mezzo può invecchiare

Dovete sapere che, in linea di massima, tutto ciò che indurisce i lineamenti può invecchiare ed è per questo che la linea centrale è da evitare. Meglio optare per una riga laterale che addolcisce il viso regalandovi anni in meno.

La riga laterale, pero’ dovrebbe essere un po’ messy e non troppo definita, con il doppio vantaggio di camuffare anche la ricrescita! Insomma, se avete sempre avuto la riga centrale e volete dare un refresh al vostro look, vi consigliamo di cambiare prospettiva!

Sì al boccolo scomposto, out il liscio assoluto!

Se vi piace il boccolo va bene ma solo scomposto, cioè aperto e sciolto. Invece, evitate il boccolo piccolo e ordinato è ormai superato. Qui, la parola d’ordine è naturalezza. In alternativa, con un bel liscio ravvivato e non eccessivamente piatto non si sbaglia mai: è sempre contemporaneo, sofisticato e adatto praticamente a qualsiasi età.

Da evitare, dunque, il liscio assoluto, lasciatelo alle teenager!

Acconciatura capelli


Potrebbe interessarti anche...