Le fragole nei vasetti: piantatele adesso per averne a iosa!

piantare le fragole nei vasi 3

Se amate le fragole e ne mangereste in quantità, è ora di piantare i semini nei vasetti!

Avete letto bene, proprio così! E lo farete voi, direttamente a casa vostra, sul terrazzo, sul balcone, sulla finestra. Vi serve solo un vaso, il terriccio giusto e il gioco è fatto! Ne avrete a iosa! Così potrete consumarle fresche, farne marmellate, sciroppi, decorare crostate, sorseggiarle in frullati.

Si tratta del frutto primaverile più amato da grandi e piccini, perfetto per soddisfare gli attacchi di fame o di gola con la sua succosa dolcezza. Ma non solo! Apporta molteplici benefici: regala tanta energia, ma senza intaccare il peso forma perché è ricca di acqua e fibra. È un potente antiossidante, garantisce elevate dosi di flavonoidi e vitamina C, ed è perfetto per reintegrare i sali minerali dopo l’impegno sportivo perché contiene potassio e magnesio. Combatte l’ipertensione, la cellulite e l’invecchiamento; stimola il metabolismo e l’eliminazione delle sostanze tossiche.

Una tira l’altra… ecco perché è un’ottima idea poterne avere sempre a disposizione.

Curiose di sapere quali sono i trucchetti giusti per raccoglierne un’infinità? Iniziamo!

Le fragole nei vasetti: piantatele adesso per averne a iosa!

Le fragole nei vasetti: piantatele adesso per averne a iosa!

Invasare fragole è un procedimento semplicissimo, munitevi di:

  • terra da giardino,
  • semi di fragole,
  • vaso di 25 centimetri di diametro,
  • siringa per innaffiare,
  • acqua,
  • acqua ossigenata.

Potete estrarre i semi dalle fragole stesse. Scegliete quelle mature, ma prive di macchie e non troppo morbide. Fate così: premete leggermente la punta del frutto con un coltellino o con le dita e raccogliete all’incirca 20 o 30 semini; teneteli a portata di mano.

Riempite il vaso con la terra da giardino e cospargete una decina di semini ben distanziati. Quindi, ripetete con la seconda e la terza manciata. Non ricoprite con altro terricci.

LEGGI ANCHE:  Esiste una pianta che, mentre arreda, elimina cattivi odori ed umidità

Realizzate una miscela composta per i 2/3 di acqua ossigenata e per 1/3 di acqua. Prelevate una modica quantità con la siringa e innaffiate: basteranno poche gocce.

Ora sistemate il vaso in un posto caldo, ad esempio in cucina. Esponetelo ai raggi solari per 8 ore al giorno, mantenendo sempre il terreno umido (non esagerate pero!). Annaffiatelo 2 volte a settimana e nel giro di una decina di giorni, avrete una scorta illimitata di fragole buonissime!

piantare le fragole nei vasi 3

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...