Le frittelle di zucchine la mia nonna le faceva così | 2 zucchine, 3 patate, 2 uova e un po’ farina | Solo 80 Kcal

2 zucchine 3 patate 2 frittelle di zucchine 2

Con le frittelle è possibile avvicinare chiunque alle verdure.

La ricetta delle frittelle di zucchine e patate è molto facile e veloce da realizzare. Questo piatto povero nasconde un gusto sfizioso e saporito e basterà cuocerle in padella per pochi minuti.

Perfette come piatto unico, come antipasto e, ovviamente, come secondo piatto stupiremo tutti.

É chiaro che potremo sostituire le zucchine con qualsiasi altro tipo di verdura.

Lascio qui di seguito la ricetta per realizzare 12 frittelle da 80 calorie l’una.

2 zucchine 3 patate 2 frittelle di zucchine 2

Frittelle di zucchine e patate: ingredienti.

Gli ingredienti per realizzare l’impasto sono:

  • 2 zucchine
  • 1 cipolla
  • 3 patate
  • 5 cucchiai di farina
  • ½ cucchiaino di sale
  • 2 uova
  • 1 cucchiaino di succo di limone

Per friggerle invece dobbiamo usare:

  • Olio d’oliva

Procedimento.

Prima di tutto dobbiamo eliminare la buccia delle patate e dopo grattugiarle. Dopodiché andiamo a tritare finemente la cipolla e trasferiamo tutto in una ciotola. Successivamente versiamo dentro il succo di limone e cominciamo, con un cucchiaio, ad amalgamare per bene.

Continuiamo aggiungendo le zucchine grattugiate in precedenza, la farina ed anche le uova. Dopodiché mescoliamo per bene tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto omogeneo. Andiamo a salare e mescoliamo ancora.

Adesso occupiamoci dell’ultima parte della preparazione.

A questo punto dobbiamo adagiare su un fornello una padella antiaderente. Versiamo dentro un giro d’olio e quando sarà caldo con un cucchiaio preleviamo una parte dell’impasto e portiamolo in padella. Premiamo con il cucchiaio in modo tale da appiattirla e creare una frittella. Dopodiché continuiamo così fino ad esaurire l’impasto.

Mi raccomando andiamo a friggere 4 frittelle alla volta, copriamole e facciamole cuocere fino a renderle dorate su entrambi i lati.

Quando le frittelle saranno pronte trasferiamole su un piatto rivestito con della carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso.

LEGGI ANCHE:  Rigatoni al ragù montanaro, con funghi e salciccia: un primo invernale!

Non resta che servire a tavola le nostre frittele di zucchine e patate e assaggiarle.

Buon appetito a tutti.

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...