Le Persone Che Piangono Guardando Un Film Sono Psicologicamente Più Forti

Le Persone Che Piangono Guardando Un Film Sono Psicologicamente Più Forti

Per quanto possa ricordare, ho pianto come se avessi appena finito di tagliare cipolle durante la visione di certi film. Che sia a casa o in un cinema, non riesco proprio a trattenere le lacrime quando guardo film drammatici, più commoventi o emotivi.

Ma non mi vergogno affatto di questo. Sono perfettamente contento di ammettere che ho pianto di fronte a parenti, amici e persino estranei durante innumerevoli film. Dopo tutto, chi potrebbe incolpare qualcuno per aver versato lacrime quando Mufasa muore in “Il Re Leone”? È devastante!

Le Persone Che Piangono Guardando Un Film Sono Psicologicamente Più Forti

Le Persone Che Piangono Guardando Un Film Sono Psicologicamente Più Forti

La ricerca suggerisce che circa il 92% delle persone hanno pianto durante almeno un film. Quindi a quanto pare non sono solo. Ancora, il fatto che rimane ancora sconcertante è che molte persone sono state condizionate a credere che il pianto sia un segno di debolezza. Ciò è particolarmente vero per gli uomini, che crescono ascoltando cose come “i ragazzi non piangono”, il che li porta a pensare che qualsiasi cosa diversa dallo stoicismo sia completamente inaccettabile.

Ma, indipendentemente dal contesto, nessuno di noi dovrebbe mai nascondere le nostre lacrime. Non c’è nulla di vergognoso o imbarazzante nel piangere, è parte di ciò che ci rende umani.

Le Persone Che Piangono Guardando Un Film Sono Psicologicamente Più Forti

Le Persone Che Piangono Guardando Un Film Sono Psicologicamente Più Forti

Sii orgoglioso delle tue lacrime, poiché piangere durante i film ha una serie di vantaggi e possono renderci più empatici, socievoli e generosi. L’empatia è un aspetto vitale dell’intelligenza emotiva, un’abilità che spicca tra i grandi leader e gli individui di grande successo. In altre parole, se piangi durante i film, sei una persona emotivamente forte.

L’EMPATIA RENDE GLI UOMINI MIGLIORI, PIÙ FORTI

La ricerca, sia nelle forme letterarie che cinematografiche, migliora notevolmente la capacità di empatia delle persone.

Questo ha molto senso perché la narrativa coinvolgente ci permette di entrare nei panni di un personaggio e immaginare una realtà diversa, forse molto più difficile della nostra. A turno, diventiamo più aperti e capiamo gli individui, rendendoci sempre più compassionevoli nelle nostre interazioni con gli altri. Vi lascio questa citazione:

Viviamo in una scatola di spazio e tempo. I film sono finestre nelle sue pareti. Ci permettono di entrare in altre menti, non semplicemente nel senso di identificarsi con i personaggi, anche se questa è una parte importante di esso, ma vedendo il mondo come lo vede un’altra persona.

I film sono progettati per influire su di noi a livello emotivo e spesso ci riescono.

Quando guardiamo film dal contenuto altamente emotivo, rilascia ossitocina – un potente ormone che si comporta anche come un neurotrasmettitore nel cervello. L’ossitocina è ciò che ci aiuta a connetterci con gli altri umani e ci costringe ad essere individui più empatici, amorevoli, fiduciosi e altruisti.

Le Persone Che Piangono Guardando Un Film Sono Psicologicamente Più Forti

Le Persone Che Piangono Guardando Un Film Sono Psicologicamente Più Forti

Paul J. Zak, neuroeconomista della Claremont Graduate School, è un esperto dello studio di ossitocina, che ha soprannominato la “molecola morale”. In un esperimento condotto da uno dei suoi studenti laureati, ai partecipanti è stato mostrato un video dal St. Jude Children’s Hospital di Memphis, TN.

LEGGI ANCHE:  Questi 7 errori distruggeranno il vostro smartphone in pochissimo tempo. Il N°5 non ci avrei mai pensato.

Una metà del gruppo ha visto una parte del video in cui un padre discute della malattia terminale del suo giovane figlio, Ben. L’altra metà guardava una parte in cui Ben e suo padre visitavano lo zoo. La parte del video in cui è stata discussa la malattia era ovviamente più difficile da guardare e ha prodotto una risposta più emotiva. Ma i partecipanti che lo hanno visto hanno mostrato un aumento del 47% dell’ossitocina misurato nel sangue, che ha anche dimostrato di alterare il loro comportamento in modo positivo.

Le Persone Che Piangono Guardando Un Film Sono Psicologicamente Più Forti

Le Persone Che Piangono Guardando Un Film Sono Psicologicamente Più Forti

In seguito, a tutti i partecipanti è stato chiesto di fare delle scelte che coinvolgevano denaro e altre persone. Alla fine, gli individui che guardavano la parte più emotiva avevano molte più probabilità di essere generosi con gli estranei e dare soldi di beneficenza. È interessante notare che coloro che hanno donato denaro sono stati anche palpabilmente più felici di quelli che non lo hanno fatto.

Tutto questo suggerisce che piangiamo durante i film emotivi a causa dell’ossitocina, il che ci fa sentire più connessi con i personaggi mentre aumentiamo i livelli di empatia, altruismo e persino soddisfazione.

Come Zak spiega :

L’ossitocina ci rende più sensibili ai segnali sociali che ci circondano. In molte situazioni, gli stimoli sociali ci spingono a impegnarci per aiutare gli altri, in particolare se l’altra persona sembra aver bisogno del nostro aiuto.. Quindi, vai a vedere un film e ridi e piangi. Fa bene al tuo cervello, e potrebbe solo motivarti a fare cambiamenti positivi nella tua vita e anche nella vita degli altri.

Gli individui altamente espressivi sono spesso considerati inadatti a confrontarsi con le dure realtà del mondo. A quanto pare, tuttavia, le loro tendenze emotive sono un’enorme fonte di forza, che li rende alcune delle migliori persone che tu abbia mai incontrato.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...