Le Tre Rose di Eva: chi è l’attrice Anna Safroncik e quale dramma sta vivendo in questo periodo

le tre rose di eva Anna 1 Instagram 2

Le Tre Rose di Eva: ricordate Anna Safroncik, l’attrice che ha interpretato Aurora Taviani/Gori/Camerana in Monforte? Nella serata di ieri, domenica 27 febbraio, è tornata in TV.

Purtroppo, però, non per recitare, bensì per raccontare un terribile dramma che sta vivendo: nel corso di questo articolo vi racconteremo quale. Prima una breve biografia di Anna.

Le Tre Rose di Eva: Anna Safroncik tra cinema e televisione

Anna Safroncik è nata a Kiev 41 anni fa (4 gennaio 1981), da una ballerina ed insegnante di danza e di un tenore.

Ha iniziato a recitare in teatro a 4 anni in una fiaba dello scrittore russo Aleksandr Puskin, autore del romanzo “La Figlia del Capitano”. A 7 anni, i suoi genitori l’hanno iscritta all’Accademia Nazionale dello Spettacolo di Kiev, dove ha studiato recitazione, danza, musica e canto.

A 12 anni è venuta a vivere con la madre Lilija in Italia, stabilendosi ad Arezzo. Nel 1998 è stata eletta Miss Toscana e nello stesso anno si è classificata 8° a Miss Italia.

le tre rose di eva Anna Safroncik sologossip 3 1

Due anni dopo è avvenuto il debutto di Anna Safroncik al cinema: ha recitato nella commedia drammatica “C’era un cinese in coma” di Carlo Verdone. Lei interpretava sua figlia Maruska, nata dall’infelice matrimonio con una donna russa di nome Eva.

Tra il 2001 e il 2003, Anna è stata nel cast di fiction di come “Don Matteo” (terza stagione) e “Carabinieri” (in entrambi i casi in un solo episodio); poi ha recitato nella fiction di Rai 2 “Vento di Ponente” (seconda stagione).

La fama è iniziata ad arrivare con la soap “CentoVetrine”. E’ andata in onda su Canale 5, come ricorderete. Anna è stata nel cast dal 2004 al 2007. Interpretava Anna Baldi, il cui personaggio ha avuto un’evoluzione positiva, da cattivo che era.

In seguito l’attrice è tornata in teatro con il musical “Cleopatra”; poi nuovamente in TV nel 2007 su Canale 5 ne “La Figlia di Elisa – Ritorno a Rivombrosa” di Stefano Alleva. Ha interpretato la Marchesa Vittoria Granieri Solaro (anche qui un personaggio che cambierà in meglio), moglie del Conte Martino Ristori.

Vi ricordate? Martino era il figlio naturale del Conte Fabrizio e figliastro di sua moglie, l’ex serva Elisa Scalzi, la cui storia d’amore aveva conquistato milioni di spettatori.

Gli attori protagonisti de “La Figlia di Elisa” erano Sarah Felberbaum e Giulio Berruti, con il quale Anna Safroncik ha avuto una relazione durata oltre due anni. Ora lui è legato da più di un anno alla capogruppo di Italia Viva Maria Elena Boschi.

Nel 2009 Anna Safroncik è tornata al cinema. Ha lavorato anche con Ficarra e Picone nell’intelligente commedia “La matassa”. Nello stesso anno abbiamo visto l’attrice ancora in TV in fiction come “Il falco e la colomba”. Tratta dal romanzo “La Badessa di Castro”, ambientato nel Cinquecento, aveva come protagonisti Giulio Berruti (Giulio Branciforte) e Cosima Coppola (Elena Campireali).

LEGGI ANCHE:  Victoria De Angelis: vita privata, biografia, carriera, Instagram, fidanzato e curiosità sulla bassista dei Maneskin

In seguito ha partecipato a fiction come “Il Commissario Manara 2” ed “Il Commissario Nardone”. La consacrazione con “Le Tre Rose di Eva“, dove l’abbiamo vista insieme a Roberto Farnesi, è arrivata nel 2012.

le tre rose di eva Anna S

Nel 2018 c’è stata la quarta stagione della fiction e sembra anche l’ultima, come ha chiarito a suo tempo la stessa Safroncik su Facebook.

Poco più di un mese fa abbiamo visto l’attrice impersonare Margherita di Savoia in una puntata della trasmissione “Meraviglie, la Penisola dei Tesori” di Alberto Angela su Rai 1. Si parlava della Villa Reale di Monza.

Anna Safroncik ospite a “Zona Bianca”

Ieri sera, Anna Safroncik ha realizzato una video-Story su Instagram per annunciare ai follower di trovarsi a Milano negli studi della trasmissione “Zona Bianca”, il talk show di attualità condotto dal giornalista Giuseppe Brindisi su Rete 4.

le tre rose di eva Anna Safroncik1

Naturalmente si è parlato di ucraina e l’attrice ha dato la sua testimonianza. Suo padre Jevhenij vive ancora a Kiev con la sua seconda moglie e, come la figlia ha spiegato in una Story qualche giorno fa, “non c’è stato verso” di fargli lasciare l’Ucraina, perché è molto attaccato alla sua terra e alla sua cultura.

le tre rose di eva Anna Safroncik2

Naturalmente Anna (come Dasha Dereviankina, modella di origine ucraina ospite anche lei al programma) è sotto shock e non riesce a dormire, da quando Putin ha annunciato l’invasione del suo Paese cinque giorni fa. L’attrice ha spiegato che gli ucraini non vogliono la guerra, indipendentemente da chi sia al potere e ha aggiunto che è un bene che “tutto il mondo si sia svegliato e che stia dicendo insieme ‘no’ alla guerra”.

le tre rose di eva Anna Safroncik3

Una guerra che c’è dal 2014 e che “non è lontana, è qui, è oggi e fa parte della nostra cultura perché Kiev è Europa”, ha proseguito Safroncik.

le tre rose di eva Anna Safroncik 1

Ha anche detto che sente suo padre ogni 1 – 2 ore; che è lui a darle coraggio e ha concluso sottolineando l’importanza che la gente comune rimanga unita in questo terribile momento.

Gli aggiornamenti su Instagram

Da quando è iniziata l’invasione dell’Ucraina, molti sono i fan di Anna Safroncik che l’hanno contattata, e tutti i giorni lei, molto provata, racconta ciò che le viene riferito dal Paese d’origine dal padre ma non solo.

le tre rose di eva Ucraina Anna

Il suo penultimo post è su una manifestazione per la pace e per chiedere supporto per l’Ucraina (anche sua madre ha partecipato ad un corteo ad Arezzo) e l’ultimo, sul suo intervento a “Zona Bianca”, è stato commentato anche da Giulio Berruti con un “Andrà tutto bene” e un cuore.

le tre rose di eva Ucraina Anna1

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...