Le unghie non vanno in vacanza: proteggetele così al mare e in montagna!

le unghie non vanno in 1

Anche se noi sì, loro no, le nostre unghie non vanno in vacanza! Tenetelo a mente quando sarete pronte a partire per nuove entusiasmanti avventure! Un salto dall’estetista per una manicure e una pedicure perfette, una mano di semipermanente e, voilà, siete perfette per mare, montagna, laghi o viaggi culturali! Sì, ma poi? Salsedine, cloro, umidità, sole e creme rischiano di rovinare lo splendido risultato ottenuto in salone! Seguite i consigli che noi di Non Solo Riciclo abbiamo in serbo per voi e riuscirete a mantenere inalterato lo smalto nel tempo! Curiose? Iniziamo!

le unghie non vanno in 2

Le unghie non vanno in vacanza: come prendervene cura al mare

Per unghie forti e sane, curate l’alimentazione! Consumate alimenti ricchi di zolfo, il principale costituente della cheratina di cui sono composte. Ma non solo, assumete anche ferro, zinco, biotina e vitamine del gruppo B, abbondate con cereali e verdure a foglia verde, latticini e uova. Lanciatevi su pesce azzurro, salmone e trota per un pieno di omega 3 e acidi grassi; le nutrirete dall’interno. Infine, non dimenticate abbondanti porzioni di frutta arancione per integrare la vitamina A.

Ora passiamo ai suggerimenti più pratici: ogni volta che applicate la crema solare, pulite accuratamente le mani per evitare che l’emulsione intacchi lo smalto, opacizzandolo prematuramente.

le unghie non vanno in 1

Se, nel tempo, la ricrescita si fa evidente, acquistate una vernice il più possibile simile a quella applicata in salone e applicatela solo nella zona scoperta; si fonderà alla perfezione e sarà sufficiente una mano ulteriore di top coat per sigillare il colore, come se foste appena uscite dal salone di bellezza.

Infine, ricordate di mantenere morbide le pellicine e le cuticole. Immergete ogni sera mani e piedi in una bacinella di acqua tiepida; aggiungete un cucchiaio di olio di oliva e uno di succo di limone. Lasciate in ammollo per una ventina di minuti, quindi, con un bastoncino d’arancio, spingetele verso la matrice, quindi massaggiatele con una piccola noce di burro di Karité e sarete perfette!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...