Redazione Contatti Impostazioni Privacy

L’Eredità: ecco com’è andato il debutto di Flavio Insinna

Pubblicità

Ieri, mercoledì 25 settembre, è tornato su RAI 1 il programma “L’Eredità”, condotto da Flavio Insinna. Com’è andato il debutto della nuova stagione di quello che in effetti è il quiz più seguito e longevo della storia della televisione italiana?

Insinna ha ottenuto la difficile eredità (è proprio il caso di dirlo!), di grandi colleghi. Ricordiamo che si tratta di Amadeus, Carlo Conti e del compianto Fabrizio Frizzi, che era molto amico.di Flavio.

Pubblicità

Quest’ultimo aveva annunciato l’altro ieri il ritorno del programma con lui al timone e le novità previste. Prime fra tutte le nuove quattro professoresse: Sara Arfaoui, 24enne di origine tunisina che vive a Montebelluna in provincia di Treviso; le napoletane Federica Calemme e Francesca Pisani, di 23 e 21 anni, e Daisy Mancini, 25enne di Aosta.

Rinnovati anche i giochi, in particolare il “Triello” con le “Parole”. La ripresa della trasmissione e i cambiamenti introdotti hanno incuriosito una media di 2.822.000 spettatori pari al 20.50% di share. Nell’ultima parte, invece, l’hanno seguita in media 4.010.000 persone (22.10% di share).

Si è registrato un calo rispetto agli ascolti del 2018: la prima puntata dell’anno scorso, martedì 25 settembre, ebbe 4.052.000 spettatori (22.73% di share). Si proseguì con 3.940.000 (22.3% di share) mercoledì 26; 3.858.000 (22.1% di share) giovedì 27 e 3.850.000 (22.9% di share) venerdì 28.

Per i risultati “negativi” di questo esordio, però, c’è da dire che non riguardano solo “L’Eredità”, ma in generale anche gli altri programmi in questo periodo di inizio autunno.

Quale competitor Mediaset ha dovuto sfidare Insinna? Su Canale 5 c’era “Caduta Libera” condotto da Gerry Scotti, che nella prima parte ha totalizzato una media di 2.061.000 spettatori pari al 15.80% di share. Nella seconda parte invece ha ottenuto una media di 3.407.000 spettatori pari al 19.40% di share.

E nel 2018? La sua prima puntata aveva ottenuto 2.011.000 spettatori per il 15.18% di share nella prima parte e 3.112.000 per il 17.85% nella seconda. L’Eredità andò meglio, nonostante le polemiche che investirono Flavio Insinna.

Il conduttore, che fino ad allora era stato considerato molto garbato, era stato sentito in un fuori onda insultare una concorrente. Quel momento è stato mostrato da “Striscia la Notizia” facendo scoppiare lo scandalo e qualcuno aveva espresso il proprio dissenso che “il programma di Frizzi” andasse ad Insinna.

Pubblicità

Potrebbe interessarti anche...