Li preparo senza panna e senza mascarpone | I miei Tartufini al cacao con solo 35 calorie!

tartufini al cacao senza mascarpone tartufini

Tartufini al cacao senza mascarpone e senza panna. Solo 35 calorie!

Tartufini al cacao senza mascarpone e senza panna. Con la vita che facciamo, tutti quanti, spesso ci viene voglia di coccolarci un po’. E che cosa c’è di meglio, per coccolarsi, che un dolcetto fresco, goloso e fragrante?

tartufini al cacao senza mascarpone tartufini

Chiaro che il problema, coi dolci, è che spesso e volentieri non vanno d’accordo con la dieta. Ma ci sono anche le brave eccezioni, come al solito.

Per esempio il dolcetto che ti presentiamo qui appresso, un delizioso tartufino al cacao senza panna e senza mascarpone. Una di queste piccole delizie apporta solo 35 calorie, sicché non pesa molto sul girovita.

Sempre che, è ovvio, riusciamo a limitarci a un tartufino, perché se invece ci facciamo prendere dall’effetto ciliegia (una tira l’altra), si fa preso a mandare tutto a pallino.

Ma voi siete persone di forte volontà e siamo sicuri che riuscirete a contenervi, vero?

Ma bando alle chiacchiere, veniamo alla ricetta.

Tartufini al cacao senza panna e mascarpone con solo 35 calorie!

Gli ingredienti

Per circa sette tartufini ci vogliono questi ingredienti: 100 grammi di yogurt greco, bianco e magro; 20 grammi di granella di nocciole; due cucchiaini di cacao amaro in polvere; un cucchiaino di miele (in caso lo preferiate, va bene anche un dolcificante, per esempio della stevia).

La preparazione

La prima cosa è munirsi di una ciotola e versarci la granella di nocciole, lo yogurt greco, il cacao amaro in polvere e il miele.

Si mescola tutto quanto con cura, andando avanti fino a quando si ottiene un composto che possa essere lavorato con le mani.

LEGGI ANCHE:  Biscotti al latte condensato: una dolcezza da addentare in famiglia

A questo punto si modellano i nostri tartufini: ovvero si prende una piccola quantità di impasto e si arrotola tra i palmi, dopodiché le palline che abbiamo ottenuto si passano nel cacao in polvere.

Il passo successivo è presto detto: si adagiano i nostri dolcetti sopra un piatto di portata e si trasferisce tutto in frigo a rassodare per circa una mezz’ora.

Passati i trenta minuti, non rimane che leccarsi le dita!

Buon divertimento e buon appetito!

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...