Lingue di suocera pomodoro salsiccia e scamorza: semplici e appetitose!

lingue di suocera pomodoro salsiccia AdobeStock 297669561

Lingue di suocera al pomodoro salsiccia e scamorza: semplici e appetitose!

Lingue di suocera al pomodoro. La ricetta di oggi è un piatto tipico della cucina tradizionale del Piemonte. Si tratta delle deliziose e croccanti lingue di suocera, qui di seguito proposte nella versione pomodoro, scamorza e salsiccia.

lingue di suocera pomodoro salsiccia AdobeStock 297669561

 

Si tratta di una specialità da forno di semplice preparazione ma gustosa e ideale per sostituire il pane a pranzo o a cena. Si possono anche adoperare come degnissimo e sfizioso accompagnamento per dei magnifici salumi.

Ma veniamo alla ricetta.

La preparazione prende circa mezz’ora, mentre per la cottura in genere ci vogliono 25 minuti. Se pure è semplice, non si tratta però di un piatto velocissimo, dato che le lingue di suocera devono riposare per almeno due ore/due ore e un quarto.

Gli ingredienti delle lingue di suocera

Per quattro persone gli ingredienti e le quantità sono questi: 150 grammi di farina; due grammi di lievito (fresco); un pizzico di sale; 60 grammi di acqua; circa 20 grammi di olio extravergine; quanto basta di rosmarino; uno spicchio d’aglio; mezzo bicchiere di vino bianco; 350 grammi di passata pomodoro; due etti di scamorza; due etti di salsicce sbriciolate.

La preparazione

La prima cosa è prendere una ciotola grande e versarci la farina, il lievito, il sale e l’acqua. Bisogna amalgamare bene tutti gli ingredienti, mescolando con un cucchiaio di legno.

Quando l’impasto raggiunge una consistenza liscia e omogenea, si versa l’olio extravergine e si prosegue a lavorare il tutto fino a che l’olio non viene completamente assorbito.

Dopodiché si prende l’impasto e si ripone in una ciotola coperta con un canovaccio e si lascia riposare per un paio d’ore, passate le quali la massa dovrebbe essere più o meno raddoppiata di volume.

LEGGI ANCHE:  Torta velocissima con pasta sfoglia: è pronta in un attimo e ci fai un figurone!

A quel punto si riprende l’impasto e sopra una spianatoia se ne ricavano tre o quattro panetti più piccoli che dovranno riposare un altro quarto d’ora.

Frattanto in una padella si sarà messo a soffriggere uno spicchio di aglio con un filo di olio extravergine. Quando l’aglio prende colore, lo si leva e si fa posto alle salsicce sbriciolate, che andranno sfumate con un goccio di vino bianco. Dopo circa un paio di minuti si aggiunge il pomodoro, si aggiusta di sale e si manda avanti la cottura per altri dieci minuti.

Passati anche questi 10 minuti, con un mattarello si stende l’impasto e se ne ricavano le nostre lingue di suocera. Queste vanno adagiate su una teglia foderata da carta da forno e sopra ci si versa il sugo alle salsicce di cui sopra, con l’aggiunta di un po’ di rosmarino.

Il passo successivo è infornarle in forno preriscaldato: a 200 gradi per una ventina di minuti. Negli ultimi cinque minuti si aggiunge pure la scamorza, che deve sciogliersi ma non seccare.

Buon appetito!

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...