L’insalata perfetta: ecco le regole per prepararla

L’insalata perfetta: le regole per prepararla.

Non è difficile mettere nel piatto un’insalata come si deve, ma nella maggior parte dei casi si fanno degli errori che la rendono meno che ottimale.

Può succedere per esempio che l’ordine in cui vengono aggiunti gli ingredienti non sia quello giusto. Oppure può accadere che alcuni ingredienti siano troppo calorici.

Oppure non si tiene conto se l’insalata è un piatto unico o dovrà essere seguita da un secondo piatto.

Se l’insalata deve funzionare da piatto unico, è chiaro infatti che dovrà essere più ricca e più nutrizionalmente completa, laddove, invece, se non è piatto unico, occorrerà valutarne bene la portata calorica.

L’insalata perfetta: le regole per prepararla

Vediamo che cosa deve esserci in una buona insalata. È chiaro che molto dipende anche dai gusti personali: quello che piace a uno non piace a un altro, com’è naturale che sia.

Ad ogni modo, una buona insalata dovrebbe presentare questa struttura: una buona base di verdure, una fonte di proteine (che di solito si trascura), dei grassi “buoni” (essenzialmente l’olio extra vergine di oliva) e occasionalmente anche una fonte di carboidrati.

Come si diceva, conta anche l’ordine con cui si dispongono gli ingredienti. La regola generale è mettere per primi quelli con più acqua e poi a mano a mano quelli più secchi.

E quindi, nell’ordine: verdure a foglia verde; pomodori, cetrioli, cipolla e peperone; poi gli ingredienti più pesanti, come frutta secca, legumi, olive, pezzi di formaggio e quant’altro. Sono tutti ingredienti che è bene aggiungere all’ultimo momento.

Ma naturalmente, come sempre, anche quando si tratta di una “semplice” insalata l’unico limite è la fantasia. E quindi, perché ad esempio non aggiungere pezzi di frutta? Oppure pezzi di pollo? E perché non anche la quinoa o le uova sode? E i gamberi? E l’avocado?

LEGGI ANCHE:  12 usi alternativi del miele che in molti sicuramente non conoscono

Per quanto si diceva sopra, è chiaro che se l’insalata è destinata a essere un piatto unico, potrai aggiungere molti degli ingredienti che ti abbiamo suggerito. Se invece l’insalata è solo un aperitivo, allora è chiaro che dovrà essere molto più leggera.

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...