Liquore all’alloro: un digestivo profumatissimo e benefico

liquore allalloro un digestivo profumatissimo 2 1

Un’abbuffata esagerata e la digestione si fa lenta e difficoltosa? Rimediate con questo liquore all’alloro, benefico e salutare, ma soprattutto delizioso. Ovviamente, trattandosi di un alcolico, non esagerate con le quantità: un bicchierino vi donerà un sollievo immediato.

Si ottiene facendo decantare le foglie di questo arbusto sempreverde, originario del Mediterraneo. Si tratta di una pianta assai benefica, ricca com’è di vitamina A. Sostiene la vista, è un potente antiossidante, ha proprietà eupeptiche, elimina i gas intestinali e combatte l’insonnia, perché influisce in maniera distensiva sul sistema nervoso.

Con questo elisir, potrete godere di tutte le sue virtù e non solo. Trattandosi di una preparazione davvero deliziosa, delizierete il palato vostro e degli ospiti in maniera sublime, offrendo sollievo da una cena troppo abbondante.

L’unico neo di questa preparazione risiede nei tempi di riposo: deve decantare per un mese almeno al riparo da fonti di luce e calore. Preparatelo oggi stesso, per assaporarlo a Natale, poi però sappiate che si conserva per 2 anni.

Pronte? Iniziamo!

liquore allalloro un digestivo profumatissimo 2 1

Liquore all’alloro: ingredienti e preparazione

Per questa ricetta procuratevi:

  • zucchero semolato, 300 g
  • acqua, 500 ml
  • alcool alimentare a 95°, 500 ml
  • foglie di alloro, 25

Sciacquate le foglie di alloro sotto al getto del rubinetto, quindi tamponatele con la carta assorbente e disponetele ben distanziate su un canovaccio pulito. Lasciatele asciugare perfettamente, rigirandole sull’altro lato dopo una buona mezz’ora.

Inseritele quindi in un recipiente di vetro con chiusura ermetica. Dovete disporre di uno ben capiente. Versate l’alcool e richiudete con il tappo, lasciatele macerare per 1 mese almeno in un luogo fresco e asciutto.

Trascorso questo tempo, realizzate lo sciroppo: sciogliete lo zucchero nell’acqua, portandolo a bollore a fiamma bassa. Quando il liquido appare ben uniforme e leggermente colloso, spegnete il gas e lasciatelo raffreddare completamente prima di unirlo nel barattolo con l’alloro.

LEGGI ANCHE:  Il primo saporito e veloce: la pasta al pesto di salsicce e pistacchi

Lasciate riposare per una settimana, quindi filtrate il liquido con un colino a maglie strette e imbottigliatelo.

Godetevi questo elisir profumatissimo e aromatico.

Buona digestione!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...