Lo usate in cucina, ma non sapete che è un antinfiammatorio naturale.

lo usate in cucina ma 4

Lo usate in cucina, sicuramente, per aromatizzare le ricette salate e regalare a carni, pesci o verdure un sapore davvero unico. Ma conoscete davvero tutte le sue proprietà?

Sveliamo, intanto, di quale spezia straordinari stiamo parlando: il timo.

Che sia profumatissimo, lo sapete bene, ma quali siano tutti i benefici che può regalarvi forse no.

Iniziamo con il dire che è un antibiotico naturale, di antica fama. I 300 spartani di Leonida, riportati in auge dalla filmografia americana, prima dello scontro alle Termopili contro i Persiani, lo strofinavano sul petto, sotto l’armatura, per anestetizzare la pelle e prevenire le infezioni da ferite.

Fresco, essiccato, sotto forma di infuso o di olio essenziale, quest’erba è una fonte inestimabile di salute.

Curiose di saperne di più? Iniziamo!

lo usate in cucina ma 4

Lo usate in cucina: il timo si rivela un vero portento per la nostra salute

Si presenta simile all’origano per profumo e sapore, ma ha un gusto più delicato. Ricco di oli essenziali come carvacrolo e il timolo, di fibre, proteine vegetali e zuccheri semplici, è noto fin dalla notte dei tempi per le sue proprietà terapeutiche.

I cerusici greci lo prescrivevano in caso di nevrosi, ansia e tensioni muscolari; quelli romani lo utilizzavano per trattare o contenere l’epilessia. Ma fu nel Medioevo che il suo impiego si diffuse a dismisura per curare coliche, reumatismi, problemi gastrici, tosse e raffreddori. Lo si bolliva nel vino per ottenere un medicamento orale efficace anche in caso di problemi mestruali.

Ad oggi, i benefici del timo sono comprovati e si estendono in diversi ambiti:

  • regola la pressione arteriosa,
  • abbatte il colesterolo cattivo,
  • ottimizza i battiti cardiaci,
  • cura la vaginite,
  • ha proprietà antinfiammatorie sulle vie aeree,
  • migliora la cute affetta da acne e brufoli.
LEGGI ANCHE:  Amido di riso: usi alternativi che sicuramente non conosci!

Usatelo senza abusare! Come con qualsiasi altro rimedio naturale, potreste incappare in controindicazioni come problemi gastrici o emicranie. Consultate sempre un medico primo di assumerlo, e sarete certe di agire per il vostro meglio!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...