Lonza, il maialino all’arancia: un secondo goloso e profumato

lonza il maialino allarancia un 8

Se avete voglia di un secondo piatto veloce e super gusto, allora cimentatevi nella preparazione della lonza all’arancia.

Si tratta di una pietanza davvero molto succulenta, ma dal gusto delicato. Il suo profumo inebriante saprà conquistare davvero tutti, anche i palati più esigenti. Per avere un sapore ancora più agrumato, poi, uniteci anche qualche fettina di arancia.

Curiose di sapere come si prepara? Iniziamo!

lonza il maialino allarancia un 8

Lonza all’arancia: ingredienti e preparazione

Per preparare questa ricetta, procuratevi:

  • lonza di maiale, 1 kg
  • cipolla rossa, 1
  • arance grandi, 3
  • cipolla bianca, 1
  • costa di sedano, 1
  • carote, 1
  • concentrato di pomodoro, 1 cucchiaio
  • spezie varie (origano, timo, dragoncello, pepe, sale, cumino)

Preriscaldate il forno a 170°, prendete una teglia e foderatela con la carta apposita.

Mettete dentro una ciotola tutte le spezie e il sale. Mescolate e spolverizzate la mistura sulla superficie della lonza.

Realizzate dei tagli profondi su uno dei lati e lasciate riposare per qualche istante. Grattugiate la scorza di due arance e mettete da parte.

Affettate ora gli agrumi (spessore di 1 cm). Inserite le fettine dentro ogni tasca ricavata sulla lonza, insieme alla cipolla rossa tagliata a rondelle. Fate rosolare il tutto dentro una padella con un filo d’olio in modo da farlo dorare e creare una crosticina molto succosa.

Inserite la cipolla bianca, tagliata a metà, le carote e il sedano a tocchetti e fate tostare per qualche istante. Non appena vedrete che cominceranno a sfregolare, unite 350 ml di acqua e aggiungete anche il pepe in grani e la scorza.

Lasciate cuocere il brodo per 20/25 minuti e fate sciogliere il concentrato di pomodoro.

Trasferite quindi la lonza al centro della teglia da forno e copritela con il brodo fino alla metà.

LEGGI ANCHE:  Frutta secca: scopri come "riciclare" quella avanzata dalle feste

Infornate per 45 minuti, girate la carne a metà cottura.

Trascorso il tempo necessario, estraete, affettate e servite le fettine insieme al sugo di cottura che si sarà addensato diventando proprio come una crema! Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...