Mai più caricabatterie attaccati alla corrente: tutti i rischi!

mai piu caricabatterie attaccati alla 3

Mai più caricabatterie attaccati alla presa della luce: fate molta attenzione a tenerlo allacciato alla corrente senza il cellulare!

Tutte noi abbiamo commesso questo errore più di una volta, nella vita quotidiana. Anzi, diciamolo apertamente: spesso non si tratta di una dimenticanza, ma di una scelta pratica per ritrovarlo sempre pronto ed in un luogo ben preciso, appena necessario. Eppure è assai rischioso!

Così facendo, infatti, lo sottoponiamo ad una pressione eccessiva che ne anticipa decisamente l’usura. Inoltre, questa è una prassi che incide sulla bolletta elettrica tanto quanto la classica lucina rossa del televisore.

Non siete convinte? Approfondiamo insieme! Curiose? Iniziamo!

mai piu caricabatterie attaccati alla 4

Mai più caricabatterie attaccati alla corrente: ecco i rischi che correte per questa dimenticanza!

Quando il telefonino non è allacciato all’apparecchio di ricarica, ma quest’ultimo resta attaccato alla corrente, il caricatore consuma energia per il semplice fatto di essere inserito nella presa elettrica.

Infatti, il trasformatore al suo interno prevede una richiesta continua di energia. Non ci credete? Provate a toccarlo con due dita e vi accorgerete che è caldo. Perché allora disperdere così inutilmente denaro? Staccatelo e i costi della bolletta decresceranno sensibilmente! Considerate che ogni dispositivo di ricarica consuma 0,25 watt. Moltiplicatelo per il numero di cellulari presenti in casa e avrete maggior contezza dello spreco!

Ma non solo! Questa pratica comporta un’usura anticipata del caricabatteria che, surriscaldandosi, vede compromessi i suoi meccanismi interni. Così, quando è davvero importante poter disporre del suo prezioso aiuto per rimetter in uso il vostro telefonino, rischiate incappare in una brutta sorpresa: il suo mancato funzionamento, senza possibilità di rimedio. Non vi resterà che liberarvene e comprarne uno nuovo, con buona pace del portafoglio!

LEGGI ANCHE:  Detersivo per i piatti: 5 usi alternativi intelligenti che di sicuro non conosci

Allora, ricordatevi, d’ora in poi di farci caso! Vi basterà staccarlo dalla presa di corrente quando avete terminato la ricarica della batteria! Vi costa poco, ma vi farà guadagnare molto! Parola di Non Solo Riciclo!

mai piu caricabatterie attaccati alla 3

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...