Redazione Contatti Impostazioni Privacy

Mai più ragni e ragnatele: ecco cosa devi fare!

Pubblicità

Nella vostra casa trovate spesso ragni o ragnatele e non sapete in che modo eliminarle? Ecco tutti i segreti che vi potranno essere di aiuto.

Frutta secca

Pubblicità

La frutta secca come le noci, ma anche le castagne sono un ottimo rimedio naturale che vi permetterà di evitare che i ragni possano entrare in casa vostra. Dividere a metà il frutto, completo della sua parte esterna e posizionarlo vicino alle zone dove solitamente entrano gli aracnidi.

La scorza e il succo degli agrumi

Con un coltello eliminare la scorza dagli agrumi e adagiare i pezzetti dove solitamente si vedono i ragni.  Il profumo pungete degli agrumi farà allontanare i ragni.

Per eliminare le ragnatele in modo efficace, potete provare un mix a base di succo di limone da diluire con acqua.

L’aceto di vino bianco

Uno dei rimedi naturali che maggiormente si possono utilizzare anche durante le pulizie domestiche è l’aceto di vino bianco.

Questo rimedio naturale può essere usato sia per essere vaporizzato sulle ragnatele, oppure può essere versato all’interno di una ciotola da posizionare nelle zone dove si annidano i ragni.

Pubblicità

Se desiderate un rimedio ancora più potente, potete unire un po’ di aceto di vino bianco con del sapone di Marsiglia e qualche granello di pepe nero, diluire il tutto con dell’acqua.

Gli oli essenziali

Utili non solo per profumare la vostra casa, gli oli essenziali vi potranno essere di aiuto anche per scacciare via i ragni. Potrete usare: l’olio di menta piperita, l’olio essenziale alla lavanda o anche l’olio essenziale di cedro.

Unire 500 ml di acqua con una ventina di gocce di olio essenziale e vaporizzare il composto sulla zona da trattare. In alternativa potete immergere qualche pezzetto di cotone nella soluzione, e adagiarli negli angoli dove solitamente si trovano i ragni.

La menta piperita può anche essere usata in piante da mettere nel vostro orto.

L’olio di Neem e l’olio di tea tree

Per preparare un composto in grado di allontanare i ragni, vi serviranno:

  • 500 ml di acqua
  • 15 gocce di olio di Neem
  • 5 gocce di olio di tea tree.

Unire tutti gli ingredienti in uno sprizzino e vaporizzare la soluzione dove ci sono i ragni. Viene consigliato di rifare il trattamento dopo qualche giorno, in questo modo gli aracnidi non entreranno più in casa vostra e scaccerete via quelli già presenti.

Pubblicità

Acqua e tabacco

Un rimedio dall’odore un po’ troppo forte, prevede l’uso di tabacco da diluire con dell’acqua. Portare a bollore il composto e vaporizzare la soluzione dove ci sono i ragni.

Piante aromatiche e piante di eucalipto

Per eliminare i ragni dal vostro orto, potrete optare per piantare qualche pianta aromatica e qualche pianta di eucalipto. I loro profumi non sono molto graditi dagli aracnidi.

Buon fai da te!

Fonte idea

 


Potrebbe interessarti anche...