Mangia uva tutto l’anno | Poche persone conoscono questo segreto | E’ buonissima!

mangia uva tutto lanno poche conservare uva

Conservare l’uva in inverno è davvero un gioco da ragazzi!

In questa pagina troverai un metodo perfetto da usare anche per conservare qualsiasi tipo di frutta.

Portare a termine questo procedimento sarà facilissimo e dopo potremo avere dell’uva perfetta per tutti i mesi invernali.

Basterà conservare l’uva in dei vasetti di vetro dalla capienza di 600 millilitri già sterilizzati e asciugati correttamente.

Dopo potrai usare quest’uva come il tuo stomaco ti suggerirà.

Lascio qui di seguito gli ingredienti da usare e il procedimento da seguire.

mangia uva tutto lanno poche conservare uva

 

Ingredienti per conservare l’uva durante l’inverno.

Per completare questo procedimento dobbiamo usare come ingredienti:

  • 80 gr di zucchero
  • 2 kg di uva
  • Acqua a temperatura ambiente quanto basta

Procedimento.

La prima cosa da fare è quella di lavare l’uva e di staccarla dal raspo. Ovviamente è possibile utilizzare qualsiasi tipo di varietà di questo frutto.

Dopodiché laviamo l’uva ancora una volta e tamponiamola con un foglio di carta assorbente.

Trasferiamo l’una nei vasetti di vetro che abbiamo sterilizzato e asciugato. Successivamente versiamo in ogni barattolo 1 cucchiaio di zucchero dal peso di 20 grammi.

Completata questa semplice operazione andiamo a versare anche l’acqua a temperatura ambiente fino a riempire completamente i vasetti.

Dopo chiudiamo ogni vasetto per bene e trasferiamoli, capovolgendoli, in una pentola posta su un fornello.

A questo punto versiamo l’acqua nella pentola fino a coprire la metà dei vasetti. Successivamente accendiamo il fuoco impostando una fiamma vivace e lasciamo bollire.

Arrivati al punto di ebollizione continuiamo a far cuocere per 15 minuti su una fiamma media.

Trascorso il tempo indicato facciamo riposare l’uva nell’acqua calda per 2 ore.

Dopodiché asciughiamo con un panno i vasetti e adagiamoli su un piano da lavoro sempre capovolti. Lasciamoli da parte per una notte quindi per non meno di 8 – 10 ore.

LEGGI ANCHE:  Branzino al forno con riso basmati e vinaigrette al pomodoro

Ecco pronta l’uva da conservare, usare e mangiare come più preferiamo durante l’inverno.

Buon lavoro a tutti.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...