Redazione Contatti Impostazioni Privacy

Maschera anti age: di tessuto e fai da te, facilissime da realizzare!

Pubblicità

Preparare una maschera anti age fai da te per ogni evenienza è ormai una pratica diffusa. Da una parte consente di risparmiare rispetto ai costosi acquisti in farmacia, dall’altra permette di verificare la qualità e la genuinità degli ingredienti. Ma avete mai pensato di realizzare quelle in tessuto? Sembra che la loro efficacia sia provata proprio perché garantiscono un pieno di idratazione profonda e rapida. Sono comode, pratiche e rilassanti. Avete la stoffa per cimentarvi in questa nuova prova per una skincare di livello? Sarà divertente e facilissimo! Curiose? Iniziamo!

Maschera anti age

Una premessa importante!

Pubblicità

Prima di procedere, preparate la pelle del viso: struccatevi con cura e detergetevi in profondità, in modo da creare le condizioni migliori per un assorbimento ideale della proprietà nutritive di cui sarà intrisa la maschera. Massaggiatevi volto e collo per stimolare la circolazione sanguigna e predisporli ad accogliere i principi attivi.

Quindi procuratevi un tessuto 100%  naturale e NON colorato: scampoli di stoffa, garze per bendaggi o del semplice cotone idrofilo da compattare appiattendolo bene!

Se avete deciso di riciclare delle vecchie lenzuola, avete avuto un’idea assai creativa e intelligente; ritagliatene una porzione a forma di cerchio, del diametro leggermente più ampio della linea che corre sopra agli zigomi, in modo che possa arrivare fino all’attaccatura delle orecchie. Scegliete poi se dividere il tessuto in quattro parti, per coprire separatamente guance, fronte, naso, e mento, oppure semplicemente ritagliare dei buchetti strategici per occhi, narici e bocca. Una volta utilizzata, NON gettatela come fareste con quelle in commercio: potrete lavarla e servirvene ogni volta che vorrete anche per applicazioni future.

Non lasciatela in posa troppo oltre ai tempi di essiccazione, altrimenti il cotone assorbirà i liquidi dalla vostra pelle, disidratandola. Rimuovetela dopo 10 minuti e non tenetela durante la notte!

Prima di passare alla realizzazione di una maschera anti age totalmente bio, è bene ricordare che potete utilizzare anche dei residui di prodotti come creme e sieri: un modo geniale per evitare sprechi. Mescolateli con acqua termale o tonico e imbevete il tessuto che avete scelto… applicatelo sul viso e lasciate agire!

Maschera anti age

Pubblicità

Maschera anti age detox

Ricordate che è importante purificare la vostra pelle da impurità e cellule morte per permetterle di rinnovarsi e ritrovare luminosità. Realizzate una maschera detox con: 

  • latte di avena, 1 cucchiaio
  • verde, 1 cucchiaio
  • carbone vegetale in polvere, 1 compressa.

Polverizzate la compressa e miscelatela in una ciotola con gli altri 2 ingredienti. Quindi immergete la vostra stoffa, attendete che si impregni e applicatela sul viso: carbone e tè verde disintossicheranno la vostra cute, l’avena la decongestionerà per un aspetto rinnovato dal profondo. 

maschera anti age

Maschera anti age lenitiva

Per calmare i rossori dovuti al primo sole estivo, per idratare e prevenire l’invecchiamento, miscelate, in un recipiente:

  • olio d’Argan, 1 cucchiaio
  • idrolato di rosa, 1 cucchiaio
  • camomilla, 1 cucchiaio di infuso.

Le proprietà lenitive di camomilla e rosa, unite agli antiossidanti dell’Argan combatteranno secchezza e desquamazione permettendo al vostro volto di ritrovare freschezza e luminosità!

 

Pubblicità

Potrebbe interessarti anche...