Mascherine fai da te: 4 progetti con filtro e senza cuciture!

Mascherine fai da te: 4 progetti semplici con filtro.

Quando si esce di casa vige l’obbligo di indossare una mascherina per proteggere naso e bocca. Ma come fare se non si trovano in commercio o se non abbiamo la possibilità di acquistarle? Possiamo realizzarle in casa con pochissimi materiali.

Ecco quattro straordinari progetti che non richiedono l’uso di cuciture.

Primo progetto per realizzare le mascherine

Per creare queste mascherine, serviranno:

  • Un foglio di carta
  • Un paio di forbici e un taglierino
  • Una penna o un pennarello
  • Delle tovagliette americane plastificate colorate
  • Dei ferma campioni di metallo
  • Dei collant colorati.

Realizzare questa mascherina è molto semplice basterà iniziare con il disegnare un rettangolo arrotondato su un foglio di carta e ritagliarlo con le forbici. Prendere una tovaglietta americana e capovolgerla dal lato non disegnato.  Ricalcare il contorno della sagoma di cartone e tagliare la tovaglietta.

Da un paio  di collant ricavare delle strisce sottili, allargarle un pochino con le mani per poi piegarle su se stesse come se fosse un elastico. Per questo progetto serviranno 4 elastici  per ogni mascherina . Sempre con il pennarello disegnare due punti su entrambi i lati della mascherina che andranno forati con un taglierino .

Prendere i ferma campioni di metallo infilarli nei fori e aprirli sulla parte posteriore.  Arrotolare gli elastici fatti con i collant sui ferma campioni. Assicurarsi che gli elastici siano ben saldi. La vostra mascherina è pronta per essere indossata è lavabile e aderente al viso.

Mascherine fai da te:

Secondo progetto per realizzare le mascherine

Per fare queste mascherine serviranno:

  • Una tovaglia in TNT ovvero il tessuto non tessuto ( dovrà essere resistente, impermeabile e morbida)
  • Un paio di forbici
  • Colla a caldo
  • Elastici ritagliati dai collant
  • Un pezzo di carta da forno da usare come filtro.

Tagliare un rettangolo dalla tovaglia e iniziare ad incollare dei bordi di 1 cm di larghezza con la colla a caldo. Fare tre pieghe che si dovranno sovrapporre, ad un’altezza di circa  5 cm, fissando entrambi i lati con la colla a caldo . Fare ora una piega rivolta verso il basso per creare un vano porta filtro e fissare ancora con la colla. Prendere ora due elastici e fissarli sui due lati con la colla.

LEGGI ANCHE:  Quando il sole picchia: alcune semplici strategie anti afa per la donna in vacanza

Terminare inserendo i filtri nel vano appena creato.

Terzo progetto per realizzare le mascherine

Per fare questo tipo di mascherine serviranno:

  • Scampoli di stoffa
  • Colla a caldo
  • Degli elastici ricavati dai collant
  • Una garza da usare come filtro

Questo progetto è molto simile al secondo perché prevede di realizzare delle pieghe ed un vano dove riporre il filtro. A differenza del progetto descritto prima in questo vengono fatte delle pieghe oblique, sia sopra che sotto, in entrambi i lati.  La vostra mascherina è terminata. E’ molto comoda da indossare è aderente al viso, morbida e resistente.

Quarto progetto per fare delle mascherine

Serviranno:

  • Due palloncini modellabili
  • Un foglio di carta bianco e un foglio di acetato trasparente A4
  • Una penna o un pennarello
  • Una spugnetta isolante adesiva per porte e finestre
  • Colla a caldo o spillatrice
  • Forbici
  • Adesivi per decorare.

Disegnare su un foglio di carta la sagoma di un rettangolo che abbia il lato inferiore arrotondato e trasferire il disegno sopra il foglio di acetato. Tagliare la sagoma e decorare con  gli adesivi..

Prendere la spugnetta isolante ed incollarla sul bordo interno superiore. Tagliare dai palloncini la parte dove si gonfia ed incollarne uno per lato, con la colla a caldo o con la spillatrice ad una delle estremità della spugnetta. La vostra mascherina è finita. Attenzione: questo modello garantirà una protezione maggiore solo se verrà abbinata ad una delle altre mascherine.

Per maggiori dettagli e per le misure, potete guardare il video tutorial di Lady Mau Vlog che ringraziamo per la sua collaborazione con noi di Nonsoloriciclo.

Buon riciclo creativo!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...