Massaggiando questi punti come per incanto il vostro bambino smetterà di piangere

La riflessologia è una disciplina molto più semplice di quanto si pensi. Anche se non ne avete mai sentito parlare, basta davvero poco per imparare ad usarla e ad ottenere i suoi benefici.

Si tratta di massaggi che mirano allo stimolo di organi, muscoli e ossa specifiche, da raggiungere attraverso il tocco di determinati punti del corpo.

In questo articolo vediamo come usare la riflessologia per far calmare un neonato e dunque bloccarne il pianto in poco tempo.

1. La sinusite è terribile per gli adulti, figuriamoci per un bambino nato da qualche mese. Si tratta di un’infiammazione che può essere tamponata immediatamente grazie alla riflessologia, in particolare massaggiando gentilmente le piante dei piedi del neonato. Esercitando un po’ di pressione, soprattutto appena al di sotto delle dita, il dolore tenderà a calmarsi rapidamente. Attenzione a non esercitare troppa pressione.

2. La formazione dei denti nei bambini è un’altra circostanza dolorosa che colpisce nelle prime fasi di vita, scatenante – oltre al dolore ai denti – anche il mal di testa. In questo caso possiamo praticare la riflessologia con il massaggio alle dita dei piedi. Come in precedenza, la pressione da esercitare deve essere lieve. Massaggiare in questo punto stimola anche il riposo.

3. Il mal di pancia è ricorrente nei neonati e non possiamo fare continuo affidamento ai farmaci, per il cui uso si consiglia sempre prima di consultare un pediatra. Per calmare il mal di pancia possiamo massaggiare allo stesso modo il centro delle dita dei piedi, eseguendo movimenti circolari.

4. I massaggi sono generalmente benefici per far attivare e stimolare le funzioni del corpo, ecco perché tornano molto utili in caso di congestione. Questa volta dobbiamo concentrare il massaggio sulla pianta nel piede, nella zona in cui forma una sorta d’arco. Nuovamente, eseguiamo il massaggio con movimenti circolari.

LEGGI ANCHE:  Come liberarsi della forfora con l’aceto di mele

5. Il dolore nell’area pelvica è un ulteriore disagio comune che compare nei bambini neonati. La riflessologia può aiutare attraverso il massaggio del tallone. Si ricorda di applicare una lieve pressione ma di non esagerare.

6. Il dolore addominale nei neonati può avere diverse cause, dalle coliche alle infezioni batteriche. Per questo motivo è bene consultare il vostro pediatra nel caso in cui il bambino continui a lamentarsi. La zona da massaggiare è in tal caso il centro del piede.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...