Mattonella palermitana con un filante ripieno di pomodoro e mozzarella.

mattonella palermitana farcita con mozzarella 3

La Mattonella palermitana è una vera e propria sciccheria della gastronomia locale.

La base ricorda l’impasto della pizza, una farcitura a base di mozzarella e pomodoro nasconde tanti pezzetto di salame in un turbine di golosissimo piacere.

Perfetta per un break veloce nel corso della giornata, si presta a stupire gli amici di sempre se presentata ad una cena di ritrovo, come antipasto! Ne andranno ghiotti!

Procuratevi:

  • per l’impasto:
    • farina di tipo 0, 150 g
    • farina di tipo 00, 350 g
    • lievito di birra, 25 g
    • zucchero, 50 g
    • acqua, 310 ml
    • burro, 50 g
    • sale, 20 g
  • per la farcitura:
    • salame, 200 g
    • polpa di pomodoro, 250 g
    • provola affumicata, 200 g
    • sesamo per guarnire, q.b.

Curiose di scoprire come procedere? Iniziamo!

mattonella palermitana farcita con mozzarella 3

Mattonella palermitana: preparazione

Miscelate le due farine in un recipiente, quindi realizzate un foro al centro, qui inserite il lievito di birra fresco, precedentemente sbriciolato. Versate un filo d’acqua tiepida per scioglierlo, quindi aggiungete anche il sale, lo zucchero e il burro, morbido e ridotto in tocchetti. Unite la restante acqua tiepida e iniziate a lavorare il tutto; quando gli ingredienti risultano ben mescolati tra loro, trasferitevi sul piano di lavoro infarinato e impastate ancora a mano per realizzare un panetto elastico e soffice. Avvolgetelo in un canovaccio pulito, quindi lasciatelo lievitare per un’ora e mezza almeno in un luogo fresco e asciutto.

Nel mentre, preparate il ripieno: condite la polpa di pomodoro con una presa di zucchero e si sale, un filo d’olio e l’origano. Affettate salame e formaggio e tenete a portata di mano.

Preriscaldate il forno a 190°, quindi foderate la teglia con la carta apposita.

Quando l’impasto avrà raddoppiato il suo volume, riprendetelo e dividetelo in due parti uguali. Con il mattarello, stendete la prima in una sfoglia sottile e rettangolare, larga quando la leccarda e appoggiatela sopra. Farcite con un cucchiaio di sugo di pomodoro, le fette di formaggio e salame, lasciate 1 centimetro ai margini per evitare fuoriuscite in cottura.

LEGGI ANCHE:  Preparo questa conserva di pomodori dal gusto speciale | Si conserva a lungo e preparo dei gustosi manicaretti!

Realizzate un’altra sfoglia fine con la metà di impasto restante e sistematela sopra al condimento, Fatela aderire a quella sottostante, sigillando i bordi con le dita.

Sbattete un uovo con un cucchiaio di latte, intingete un pennello alimentare e spennellate la superficie. Distribuite anche i semi di sesamo e fate lievitare per un altro quarto d’ora.

Infornate la mattonella per mezz’ora, coprendo con la stagnola per non farla scurire troppo. Sfornatela e lasciatela intiepidire, tagliatela a rettangoli e servitela.

Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...