“Meditazioni del Giorno”: la mindfulness come sana abitudine

meditazioni del giorno la mindfulness 05

L’applicazione Petit BamBou ha lanciato una nuova funzione: le “Meditazioni del Giorno” al fine di rendere le attività quotidiane una pausa di consapevolezza.

Quante volte ci è capitato di essere sotto stress, di essere sempre di corsa o avere la mente affollata di pensieri.

Ebbene! “Meditazioni del Giorno” ci aiuterà a coltivare uno stato di calma e mindfulness per affrontare la vita di tutti i giorni.

Ma andiamo con ordine: cos’è Petit BamBou? Proseguite nella lettura per scoprirlo!

Alla scoperta di Petit BamBou

Come accennato poc’anzi, è la principale applicazione di meditazione mindfulness proposta in diverse lingue e scaricabile su dispositivi Apple e Android.

Offre circa 300 programmi nei quali gli esperti fungeranno da guida su temi quali stress, ansia, maternità, sonno e lavoro, fornendo agli utenti anche video esplicativi per poter apprendere i principi chiave della meditazione.

Per venire incontro alle molteplici esigenze, si prevedono diverse tipologie di abbonamenti:

  •  mensile
  •  semestrale
  •  annuale

Per maggiori informazioni, vi riporto il link http://www.petitBamBou.com/it

“Meditazioni del Giorno”, la new entry

Da qualche giorno Petit BamBou ha introdotto una nuova funzione: le “Meditazioni del Giorno”.

E’ un nuovo appuntamento che permette, attraverso la meditazione, di trasformare i piccoli gesti quotidiani in momenti preziosi di relax e concentrazione su sé stessi.

Praticamente, consente di raggiungere uno stato di calma e consapevolezza che farà vivere appieno i momenti della vita nonché staccare la mente da pensieri invadenti.

“Meditazioni del Giorno”da Petit BamBou, meditazione

Coltivando tale sana abitudine, quei momenti possono diventare preziosi istanti di mindfulness.

Certo, ciò implica costanza, esercizio e continuità; infatti applicarsi alla meditazione è come coltivare una pianta in quanto dal seme al frutto c’è attesa e dedizione.

E così vale anche per la meditazione che segue un percorso ed è come il seme che deve essere innaffiato tutti i giorni per poter crescere.

Un vero toccasana per l’equilibrio emozionale e mentale!

“Meditazioni del giorno”, come funziona

In “Meditazioni del Giorno” l’utente può decidere la durata di ciascuna sessione, scegliendo tra 8, 12 o 16 minuti e, a differenza di altri programmi nell’app, le attività di mindfulness cambiano ogni giorno, non ripetono né possono essere salvate.

Inoltre, i benefici della meditazione (che ha origini orientali antichissime) sono riconosciuti dall’ NHS, il sistema sanitario inglese.

LEGGI ANCHE:  Il Melograno: proprietà e spunti per ricette con il frutto delle feste.

Questo è indice dell’influenza culturale e di come la meditazione sia uno strumento imprescindibile per aiutare la mente nel rimanere concentrata nel qui e ora, ristabilendo in noi stessi il ritmo lento della Natura.

stato di mindfulness

Vi lascio alle parole di Anna Beduschi, Marketing Manager & Business Development, Petit BamBou Italy:

““Con “Meditazioni del Giorno” Petit BamBou aiuta a prendersi cura di sé e a far sbocciare calma e serenità anche quando compiamo gesti di routine, aiutandoci a ritrovare l’equilibrio necessario per riconnettersi al mondo.

Prendersi cura della mente, esattamente come succede con la cura delle piante, non è un’azione che può essere svolta una tantum.

Se vogliamo che il fiore cresca dobbiamo curarlo giorno dopo giorno e guardarlo sbocciare come se fosse la prima volta che vediamo un seme germogliare”

Il decalogo di Petit BamBou

Oltre a “Meditazioni del Giorno”, l’applicazione Petit BamBou ha riassunto in un decalogo tutte quelle azioni che possono aiutare a vivere in serenità e far apprezzare i più piccoli gesti:

  1.  guardarsi allo specchio la mattina appena svegli e salutarsi, per entrare in   contatto con il proprio io;
  2.  gustarsi il primo pasto della giornata senza fretta, assaporando sapori e odori. Le email di lavoro possono aspettare!
  3.  Sorridere sempre, anche a chi incontriamo per strada, può essere gesto di   consapevolezza e gentilezza;
  4. ascoltare noi stessi e gli altri con attenzione, fermando il multitasking e  concentrandosi sul momento;
  5. ringraziare sempre, praticando la gratitudine;
  6. attivare e sfruttare tutti e 5 i sensi per scoprire cose inaspettate;
  7. avere il coraggio di dire “no” quando non si vuole fare qualcosa o non si ha tempo;
  8. sfruttare le pause per respirare e fare chiarezza nei propri pensieri per aiutare la concentrazione;
  9. inserire negli impegni quotidiani un’attività che piace, di lavoro o personale, come disegnare, scrivere o correre;
  10. meditare anche solo per 10 minuti.

Un’abitudine sana da inserire nella propria routine per imparare a coltivare meglio anche tutte le altre.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...