Melanzane gratinate al forno: pochissime calorie, tanta bontà!

Desideri un contorno proprio sfizioso, ma anche semplice e veloce da preparare? Facile: prova le melanzane gratinate al forno che ti proponiamo qui di seguito.

Si tratta di una piatto non troppo complicato da realizzare e che può essere un eccellente accompagnamento sia per la carne che per il pesce.

 

È chiaro che trattandosi di un piatto a base di ortaggi e verdure le possibili variazioni sul tema sono moltissime, a seconda delle verdure che decidi di adoperare e anche, ovviamente, tenendo conto della stagione. Un altro elemento da tenere in conto, altrettanto importante, è il tipo di formaggio che si sceglie per la gratinatura.

Ma scendiamo nel dettaglio e vediamo qui sotto come si realizza questa ricetta appetitosa e stuzzicante.

Gli ingredienti

Per questa preparazione ti servono: tre melanzane medie; olive nere quanto basta, un etto di pomodori ciliegini; due mozzarelle; quanto basta di parmigiano reggiano; quanto basta di olio extravergine d’oliva; quanto basta di sale e pepe. Volendo si possono anche aggiungere un pizzico di paprika e un paio di cipolle, dipende dai gusti.

La preparazione

Per la preparazione procedi in questo modo: si comincia col lavare e pulire le melanzane, che poi si tagliano a fette rotonde di spessore medio, all’incirca un centimetro, un centimetro e mezzo.

Quanto ai pomodorini, questi andranno lavati e tagliati a metà, di modo che mentre cuociono rilascino il loro delizioso succo. Fatto questo, le verdure vanno versate in una boule piuttosto grande e condite con dell’olio extravergine d’oliva, dopodiché si aggiustano anche di sale e pepe.

Melanzane gratinate al forno: cottura

Il passo seguente è prendere una pirofila, ungerne il fondo con dell’olio e col sugo di pomodoro e stenderci sopra le verdure, alternandole con delle fettine di mozzarella (o dei dadini, dipende).

Il tocco finale sarà una spolverata con del parmigiano grattugiato e una manciata di olive nere, dopodiché non rimane che mettere in forno preriscaldato a 180 gradi per un quarto d’ora all’incirca.

Per un maggior effetto gratin, negli ultimi cinque minuti di cottura si può mettere in moto il grill.

Buon appetito!

Queste idee valgono oro… Altro che lattine!