Melanzane grigliate: scopri il trucco per cucinarle in modo perfetto!

melanzane grigliate

Melanzane grigliate: scopri il trucco per cucinarle alla perfezione.

Le melanzane grigliate sono un contorno molto adatto all’estate e che piace praticamente a tutti, bambini compresi. Si tratta di un piatto davvero delizioso e che quasi sempre garantisce il successo.

Quasi sempre, perché qualche volta, non si sa perché, non riescono come si deve. Qui di seguito di spieghiamo un segreto di preparazione che ti aiuterà a prepararle sempre con successo.

In effetti la ricetta non è che sia difficile da realizzare, ma ha le sue insidie, come tutti i piatti apparentemente “semplici” della gastronomia italiana. Vediamo dunque come farle a puntino in solo dieci minuti.

Melanzane grigliate: scopri il trucco per cucinarle alla perfezione

In realtà i “trucchi” sono più di uno. Te li spieghiamo qui di seguito.

Innanzitutto vanno tagliate spesse mezzo centimetro, così che cuociano in maniera uniforme sia fuori che dentro ma senza bruciare; prima di adoperarle, poi, vanno spurgate in acqua per almeno un’ora; si dovrebbero grigliare con una piastra rigata di ghisa, se possibile; e infine andrebbero condite con una salsa fresca, ovvero preparata al momento: ciò servirà ad esaltarne i sapore.

Gli ingredienti

Gli ingredienti necessari per questa ricetta sono: tre melanzane viola tonde; quattro foglioline di menta fresca; due cucchiai di aceto di mele; sale grosso q.b.; olio extravergine q.b.; due cucchiai di origano essiccato; una decina di foglioline di basilico fresco; due spicchi di aglio senza camicia; sale fino q.b.

La preparazione

La prima cosa è lavare e pulire le melanzane. Poi le tagli a fette di mezzo centimetro di spessore. Quindi le metti a spurgare in acqua per almeno un’ora, affinché riescano morbide e carnose.

LEGGI ANCHE:  Pasta alle sarde buona quasi come in Sicilia: la ricetta

Il passo successivo è coprirle con del sale grosso e mettere le fette una sopra all’altra con un peso sopra, per scolarle ben bene.

Una volta spurgate a puntino, levi il sale e le metti a cuocere. Allo scopo adoperi una piastra di ghisa o una padella antiaderente bella grande e bollente. Le fette vanno cotte per circa due minuti per parte.

Una volta cotte, le togli dalla padella e le condisci con la salsa, che sarà fatta con olio extravergine, pepe nero e aceto di mele. Uno strato di melanzane, la salsa, basilico, origano e menta, così fino a che non finisci gli ingredienti.

Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...