Mele, pandoro e creme brulèe, il dolce di Natale con sole 180 calorie!

mele pandoro e creme brulee un dolce di natale che deliziera tutti ha solo 180 calorie AdobeStock 22100021

Mele, pandoro e creme brulèe, un dolce natalizio con sole 180 calorie!

Ogni anno, con l’arrivo del Natale, la nostra casa si riempie di dolci Natalizi. Anche se non li acquistiamo, alla fine entrano in casa o donati dal datore di lavoro o portati da parenti e amici, a fine anno la nostra dispensa brulica di panettoni e pandoro.

mele pandoro e creme brulee un dolce di natale che deliziera tutti ha solo 180 calorie AdobeStock 22100021

Mele, pandoro e creme brulèe: Le ricette

Il pandoro, essendo più semplice, di solito è il più gettonato ad un certo punto non sappiamo più che farcene.

Abbiamo trovato un modo per trasformarlo in un dolce, davvero buono e ricco che potremo servire veramente in mille occasioni, è fatto con pandoro, mele e creme brulèe.

Ingredienti per la creme brulèe

  • 400 ml di latte,
  • 1 baccello di vaniglia,
  • 5 cucchiai di amido di mais,
  • 2 uova,
  • 5 cucchiai di zucchero di canna.

Ingredienti per l’impasto

  • 400 grammi di pandoro,
  • 200 ml di panna,
  • 150 ml di latte,
  • 100 grammi di zucchero di canna,
  • 5 tuorli d’uovo,
  • 3 mele,
  • 1 bacca di vaniglia,
  • 30 grammi di uvetta.

Preparazione della creme brulèe

Mettiamo in un pentolino, sufficientemente grande da permetterci di mescolare gli ingredienti, tutto ciò che ci serve per la crema. Quando il composto sarà perfettamente miscelato e senza grumi, portiamo sul fuoco e facciamo bollire, continuiamo la cottura fino a che la crema non si addensa.

Togliamo dal fuoco e facciamo raffreddare a temperatura ambiente, poi riponiamola in frigo per un’ora.

Preparazione dell’impasto

Innanzi tutto prepariamo gli ingredienti, quindi sbucciamo e tagliamo le mele a cubetti molto piccoli e sbricioliamo il pandoro, possiamo farlo con le mani, a coltello oppure con il frullatore, in questo caso non riduciamolo proprio in farina.

LEGGI ANCHE:  Rosti di zucchine: una variante golosa delle famose frittelle svizzere

Mettiamo in ammollo l’uvetta.

In un contenitore inseriamo i tuorli e lo zucchero, mescoliamo fino ad ottenere un composto spumoso.

Aggiungiamo tutti gli altri ingredienti e lavoriamo l’impasto fino a che non diventa liscio ed omogeneo.

Mele, pandoro e creme brulèe: Cottura

Prendiamo una pirofila quadrata, imburriamola e infariniamola.

Versiamo metà impasto nella teglia, sopra a questo adagiamo metà creme brulèe, che nel frattempo si sarà rappresa, le mele e il pandoro. Finiamo con l’altra metà di crema e decoriamo con l’uvetta strizzata.

Inforniamo a 180° per 30 minuti, nel ripiano centrale a forno statico, gli ultimi 5 minuti di cottura mettiamo la modalità ventilato o grill.

Appena diventa dorata in superficie, tiriamola fuori dal forno, non facciamo cuocerla oltre il dovuto.

Attendiamo che intiepidisca prima di servirla se, invece, volessimo conservala facciamola raffreddare del tutto e resisterà in frigo per 4-5 giorni.

Resteranno tutti stupiti dalla bontà e dalla ricchezza di questo dolce, da questo Natale, non alzeremo più gli occhi al cielo quando vedremo qualcuno entrare in casa con un pandoro!!!!

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...