I segreti che nessuno vi ha mai detto sulla menopausa!

La menopausa non è una malattia da trattare, ma rappresenta una normale fase della vita, come tante altre. I cambiamenti che avvengono con la menopausa sono numerosi quindi bisogna imparare a controllarle.

Menopausa-1

Nella maggior parte delle donne, la menopausa inizia tra i 45 e i 55 anni. Il periodo mestruale inizia a verificarsi con frequenza maggiore o minore, cioè irregolare, a scomparire finalmente dopo un tempo variabile, secondo ogni donna. Altri segni e sintomi che si verificano in menopausa sono:

  • vampate di calore
  • sbalzi di umore
  • variazioni di desiderio sessuale e secchezza vaginale
  • disturbi del sonno
  • sudorazioni notturne
  • aumento di peso
  • perdita ossea

Si ritiene che la menopausa è completa quando una donna non ha avuto mestruazioni per un periodo di un anno. .

Vediamo più in dettaglio alcune delle complicanze della menopausa.

– È possibile sperimentare gli episodi di disagio di vampate di calore e sudorazione.

Gli episodi delle vampate di calore durante la pre-menopausa possono iniziare e durare per anni. Si caratterizzano per l’improvviso aumento e diminuzione della temperatura corporea, che può influenzare la vita quotidiana. Le vampate di calore causano una sensazione di ansia, tensione o paura, palpitazioni. A volte le vampate di calore si verificano durante la notte, interrompendo il sonno e causando stanchezza e sbalzi d’umore. Alcune piccole abitudini possono contribuire a ridurre il disagio di vampate e sudorazioni calde, abiti larghi, nutrirsi in modo sano, bere molti liquidi, praticare lo yoga o la meditazione ed eseguire la respirazione profonda durante le vampate di calore.

– Si potrebbe guadagnare abbastanza peso

L’aumento di peso è comune in menopausa, e avviene in modo graduale. Con l’invecchiamento, si hanno dei cambiamenti nella distribuzione del grasso corporeo, e si accumulano principalmente nella regione addominale. Questo grasso addominale aumenta il rischio di varie malattie, per esempio, il cancro al seno, malattie cardiache, diabete di tipo 2 e depressione. Durante la menopausa, una donna può guadagnare da 5 a 25 o più chili, quindi si consiglia di non trascurare la vostra salute e di seguire sane abitudini alimentari e una moderata attività fisica quotidiana.

– Le ossa possono indebolirsi

Durante la menopausa le ovaie smettono di produrre gli estrogeni, e questo provoca una rapida perdita di massa ossea che può portare a osteoporosi. Tuttavia, è possibile attenuare questa perdita di tessuto osseo col consumo di fonti alimentari di calcio e vitamina D. Inoltre, l’attività fisica vi aiuterà a mantenere le ossa sane e forti.

LEGGI ANCHE:  Non bevetelo mai se mangiate il dessert o rischierete di ingrassare!

– Soffrite di frequenti sbalzi di umore

Le fluttuazioni ormonali durante la menopausa causano variazioni nella chimica del cervello che provocano frequenti sbalzi di umore. Pertanto, è comune provare emozioni e sentimenti disfunzionali, come tristezza, rabbia, ansia, irritabilità, vulnerabilità ed esaurimento.

– Si può avere difficoltà a dormire

Da un lato, i problemi di sonno possono essere correlati alle vampate di calore che spesso si verificano durante la notte, interrompendo il sonno. Anche i cambiamenti ormonali (diminuzione di estrogeni e progesterone) e l’instabilità emotiva della menopausa possono causare l’insonnia.

Suggerimenti per ottenere un sonno profondo e riposante includono tecniche di rilassamento, ed evitare stimolanti nelle ore prima di dormire (caffè, nicotina, energia, ecc)

Inoltre vi consigliamo questi rimedi naturali efficaci e veloci per ridurre i fastidi della menopausa:

TRIFOGLIO ROSSO
Questa pianta contiene una buona quantità di isoflavoni, fitoestrogeni in grado di alleviare vampate, sudorazione, secchezza vaginale.

ISOFLAVONI DELLA SOIA
La soia possiede isoflavoni, che proprio come il trifoglio rosso presentano una funzionalità simile a quella degli estrogeni femminili.

DIOSCOREA VILLOSA
Si tratta di una radice che contiene la diosgenina, una sostanza simile al nostro progesterone. La dioscorea riequilibra il sistema ormonale e allevia i sintomi tipici della menopausa.

PASSIFLORA
La passiflora presenta una proprietà rilassante, regola gli sbalzi di temperatura corporea. Allevia anche sintomi tipici della menopausa, quali ansia e tachicardia.

MAGNESIO
Il magnesio è importante per sostenere il sistema nervoso e umorale, e previene l’osteoporosi rendendo le ossa forti e sane.

OLI ESSENZIALI
Anche gli oli essenziali possono aiutare molto ad alleviare i sintomi tipici della menopausa. I più utilizzati sono la salvia sclarea, la melissa, il cipresso e il limone. Si possono utilizzare per diffonderli nell’ambiente, o nella vasca da bagno quando ci rilassiamo, o ancora per fare dei massaggi sul corpo.

Biologa Nutrizionista: Maria Leonardi

.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...