Menù di capodanno 2020: le migliori ricette per un cenone indimenticabile

Menù di Capodanno 2020: Tre primi originali da leccarsi i baffi!

Sei a corto di idee per il cenone di Capodanno? Niente paura, qui di seguito ti suggeriamo alcune ricette che forse possono trarti d’impaccio e aiutarti a “risolvere” una della serate più importanti dell’anno.

 

 

Fonte immagine

Menù di Capodanno 2020: qualche idea per un cenone fai da te!

Cannelloni di prosciutto cotto: perché no?

La ricetta è rivisitata ma è davvero buona e originale, la base è con besciamella e un sugo leggero, per il ripieno tutto quello che devi fare è arrotolare le fette di prosciutto e la scamorza per poi inserirle nei cannelloni aiutandoti con un po’ di besciamella. Cospargi la teglia con un po’ di besciamella, disponi i cannelloni e ricoprili con del sugo, besciamella e una spolverata di parmigiano.

Volendo, puoi anche arricchire il sugo con dei funghi.

E se preferisci delle carni più leggere, puoi anche optare per un ripieno di petto di pollo o tacchino…

Il bello della cucina è che ci si può sbizzarrire.

Risotto alla crema di scampi

 

Fonte immagine

Ci sono tanti modi di arricchire questa pietanza: la crema di pesce si sposa molto bene con i gamberi e altri frutti di mare, tipo vongole, cozze e canocchie, che utilizzati interi aiutano a dare al risotto una nota piacevolmente consistente.

Anche qui sono possibili delle variazioni sul tema. Per esempio, se ti va di aggiungere delle verdure, puoi adoperare dei porcini, dei carciofi o delle striscioline di radicchio da far andare in padella insieme al soffritto.

Un’altra variante succulenta è quella che prevede scampi e zucchine: in questo caso userai il brodo vegetale al posto di quello di pesce.

LEGGI ANCHE:  Risotto alla salsiccia: il primo dal gusto inconfondibile

Fai rosolare in padella con un giro di extravergine di oliva, uno spicchio d’aglio e due porri sminuzzati, dopodiché aggiungi le zucchine tagliate a dadini. A questo punto unisci il basilico e dopo pochi minuti levi dal fuoco. Nel frattempo avrai fatto andare il riso sfumandolo con del vino bianco. Versa una parte del brodo vegetale e alla fine amalgama al tutto le zucchine e gli scampi.

A questo punto non avrai che da mantecare con un filo d’olio e servire in tavola.

Lasagne di pesce

fonte immagine

Anche qui siamo di fronte a un primo sfizioso, ma invece della solita lasagna di carne ne preparerai una di pesce.

Avrai bisogno di: tonno, capperi, prezzemolo tritato, cipolla tritata, olio evo, sale, un pochino di vino bianco e besciamella.

Pure in questo caso sono possibili variazioni interessanti. Una versione molto ghiotta può essere quella  con un misto di pesci: oltre ai gamberi puoi sperimentare infatti anche cozze, pezzetti di polpo oppure delle striscioline di calamari.

In questo caso fai andare la cipolla fino a che non appassisce, dopodiché aggiungi i capperi e poi il tonno. Mescoli bene tutto quanto e poi sfumi con un’ombra di vino bianco; se ti va la versione rossa, a questo punto opterai per del pomodoro.

Procedi come una normale lasagna. Prima di servire dai un tocco di freschezza e colore con una scenografica cascata di prezzemolo.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...