Merendine Paradiso fai da te, molto meglio di quelle confezionate!

Chi l’avrebbe detto che le famosissime e amatissime merendine paradiso fossero poi facilissime da realizzare a casa? Buone più di quelle confezionate, genuine e sane, senza conservanti né coloranti: siete pronte a preparare un dolce davvero favoloso, ma fatto con le vostri mani, ormai esperte e consapevoli delle infinite potenzialità di cui siete provviste? Insomma, questa quarantena, così lunga e faticosa, da recluse ai domiciliari, vi ha fatto scoprire un mondo di ricette semplici e veloci a cui non potrete più rinunciare.

Siete ormai giunte al punto di non ritorno: ora che in famiglia hanno scoperto le vostre doti di chef di altissimo livello, non si accontenteranno più di cibi pronti neppure quando riacquisterete la libertà! Ma infondo sapete bene anche voi, che la gestualità e la rapidità con cui vi siete mosse in questi due lunghissimi mesi vi accompagneranno per sempre. Le risorse delle donne sono infinte sul serio, quindi continuate a seguirci anche in futuro. Sulle nostre pagine troverete spunti per poter portare in tavola piatti squisiti in tempo zero e assecondare quel desiderio di salutare bontà a cui avete abituato i vostri commensali.

Ma torniamo alle merendine paradiso, qui vi proponiamo una versione senza burro nell’impasto, quindi leggera e digeribile. La crema si prepara a freddo senza cottura semplicemente con panna fresca e miele! Curiose? Iniziamo!

 

Merendine Paradiso: ingredienti e preparazione dell’impasto.

Procuratevi una teglia quadrata di 35/40 cm di lato e foderatela con la carta da forno, fatela aderire perfettamente ai bordi, provate a bagnarla, sarà più semplice.

Per 24 merendine dovrete disporre di:

  • zucchero, 300 g
  • fecola di patate, 150 g
  • farina di tipo 00, 150 g
  • uova, 4
  • latte, 75 ml
  • acqua, 50 ml
  • olio di semi di girasole. 75 ml
  • sale, 1 pizzico
  • limone, 1 solo scorza grattugiata
  • vanillina, 1 bustina
  • lievito in polvere per dolci, 1 bustina.

Preriscaldate il forno a 175°.

In due diverse ciotole, separate i tuorli dagli albumi. In un tegamino, scaldate l’acqua e portatela a bollore, poi inserite i tuorli e montateli, con le fruste elettriche, direttamente nel pentolino. Aggiungete poco alla volta 200 g di zucchero e la scorza grattugiata. Amalgamate per almeno 15 minuti.

LEGGI ANCHE:  Gustose ricette semplici e leggere con Zucchine

Mescolate la farina, la fecola, il lievito e la vanillina. Con un colino a maglie strette, setacciate le polveri direttamente sul composto, rimestando con lo sbattitore a bassa velocità. Quindi, inserite a filo il latte e l’olio.

Nel recipiente degli albumi, mettete zucchero (100 g rimanenti) e sale e montateli a neve fermissima, quindi incorporateli al composto, mescolando con la spatola, delicatamente dall’alto verso il basso.

Trasferiteli ora nella tortiera e livellate. Quindi infornate per 20/25 minuti: la superficie dovrà risultare dorata. Estraete e fatele raffreddare completamente, quindi tagliate la torta in 4 pezzi quadrati e lasciate in freezer per circa 30 minuti.

 

Preparazione della farcitura e assemblamento.

Realizzata la farcitura con:

  • miele, 50 g
  • panna fresca liquida, 300 ml.

Ormai sapete che un’ora prima di usare la panna, dovrete sistemarla nel piano più freddo del frigorifero e posizionare la ciotola (preferibilmente in metallo o vetro) e le fruste nel congelatore. Questo trucco vi permetterà di avere rapidamente una crema perfetta. 

Montate la vostra panna freddissima con le lo sbattitore: aumentate via via la velocità fino ad arrivare al livello massimo e aggiungete il miele a filo. Dovrete ottenere una consistenza ben soda.

Riprendete i vostri 4 quadrati dal freezer e tagliateogni pezzo a metà, dovrete ottenere due strati identici, da farcire, richiudere e riporre nuovamente in freezer per un’oretta. Estraeteli e procedete a ricavare 6 merendine per ogni quadrato farcito, rifinite i lati, spolverate con lo zucchero a velo e gustatevi tutto il loro sapore P A R A D I S I A C O.

Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...