Metti l’aglio nel water prima di andare a dormire e al mattino vedrai che….

metti laglio nel water prima 3

Non strabuzzate gli occhi, avete letto bene! Il consiglio suona proprio così: “metti l’aglio nel water”!

Forse è solo incompleto, perché manchevole di attributo: l’aglio sbucciato!

Siete abituate a considerarlo un ingrediente prezioso per insaporire le vostre ricette, ed in effetti, regala una marcia in più ad ogni preparazione. Con il suo aroma deciso, amalgama perfettamente tutte le sfumature di gusto delle pietanze. Ma fa molto di più. È considerato, giustamente, un antibiotico e un antimicotico naturale, molto benefico per la salute dell’organismo. Proprio grazie alle sue conclamate virtù, il suo utilizzo si estende anche fuori dalle mura della cucina.

Dite addio a candeggia e prodotti chimici nocivi per l’ambiente e iniziate a ricorrere a questo antico rimedio, efficace e portentoso!

Curiose? Iniziamo!

metti laglio nel water prima 3

Metti l’aglio nel water per un’igiene sicura a costo zero!

Il water, si sa, è ricettacolo di batteri, funghi e germi; proprio per questo, quotidianamente, va pulito e sanificato con estrema cura. Le nostre attenzioni continue sono garanzia di salute per noi e per i nostri familiari, ma a che prezzo? Non si tratta solo di considerare il fattore economico, benché sia indubbio che i prodotti utilizzati abbiano un costo elevato! Entrano in gioco anche conseguenze dannose per l’ecosistema, giacché i detersivi contengono ingredienti inquinanti, e una giornaliera perdita di tempo per noi che, con olio di gomito, ci dedichiamo alle faccende domestiche.

Eppure esiste un rimedio sicuro al 99%, ecologico, velocissimo: adottatelo a giorni alterni, vi garantirete una sanificazione profonda!

Prendete uno spicchio d’aglio, sbucciatelo e la sera, prima di coricarvi, mettetelo nel pozzetto del wc. Chiudete la tavoletta e lasciate che agisca per l’intera nottata. Le sue proprietà antisettiche, antimicotiche, antibatteriche si attiveranno e verranno rilasciate lentamente, fino a raggiungere anche gli anfratti più nascosti. A cambiare sarà proprio l’ecosistema interno: l’habitat risulterà non idoneo alla proliferazione dei germi. Tirando lo sciacquone l’indomani, tirerete anche un sospiro di sollievo: quanta fatica evitata, quanta igiene guadagnata!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...