Mezzelune alla vaniglia glassate all’arancia: impareggiabili

mezzelune alla vaniglia glassate allarancia 3

Nelle notti tiepide di primavere, le mezzelune alla vaniglia regalano una dolcezza briosa e delicata, mentre si guarda il cielo imbrunire ogni giorno un po’ più tardi e ci si gode una natura rinnovata.

Si tratta di dolcetti bellissimi da guardare, deliziosi da assaporare, rivestiti come sono da una profumatissima glassa all’arancia, che regala un brivido agrumato ad un impasto scioglievolissimo.

Provatele con un tè profumato in compagnia delle amiche di sempre, o fine cena, in famiglia per deliziare i piccoli di casa e gli adulti golosi almeno quanto i bambini. Ne saranno entusiasti!

Che aspettate allora? Mettetevi al lavoro, noi iniziamo!

mezzelune alla vaniglia glassate allarancia 3

Mezzelune alla vaniglia: ingredienti e preparazione

Per questa ricetta procuratevi:

  • burro morbido, 200 g
  • uova, 3 solo i tuorli
  • farina, 300 g
  • mandorle pelate, 120 g
  • zucchero, 90 g
  • baccello di vaniglia, 1
  • sale, 1 pizzico
  • per la glassa:
    • succo d’arancia, q.b.
    • zucchero a velo, 100 g + q.b. per guarnire

Tostate le mandorle, facendole saltare in una padella antiaderente a fiamma allegra per 5 minuti.

Lasciatele raffreddare, quindi inseritele nel robot da cucina e riducetele in polvere finissima.

In una ciotola a parte, iniziate a lavorare il burro (200 g) per renderlo cremoso, servitevi delle fruste elettriche.

Incorporate i tuorli (3) uno ad uno, fateli assorbire, quindi unite lo zucchero (90 g), il sale e i semi del baccello di vaniglia. Uniformate con cura, quindi incorporate le mandorle e la farina (300 g). Quando l’impasto risulta ben uniforme, formate un panetto, avvolgetelo nella pellicola alimentare e riponetelo in frigorifero per 2 ore a rassodare.

Trascorso questo tempo, preriscaldate il forno a 180° in modalità ventilata. Foderate la leccarda con la carta apposita.

Riprendete l’impasto dal frigorifero e infarinatevi le mani. Prelevatene una piccola noce alla volta, passatela tra i palmi per realizzare una salciccia lunga 5 centimetri e del diametro di 1 centimetro e adagiatela ripiegandole a mezza luna sulla teglia.

LEGGI ANCHE:  Pasticcini di frolla e marmellata: la ricetta perfetta per fare un figurone

Proseguite in questo modo fino a terminare tutti gli ingredienti, disponendo via via i biscotti ben distanziati tra loro.

Infornate per un quarto d’ora (a 180°).

Nel mentre preparate la glassa: mettete lo zucchero a velo in una ciotolina, aggiungete succo d’arancia quanto necessario per ottenere una miscela densa.

Sfornate le mezzelune alla vaniglia e spennellatele con la glassa.

Lasciatele asciugare su una gratella e cospargetele con lo zucchero a velo.

Sono una meraviglia!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...